Condividi su

09 marzo 2019 • 16:33 • Scritto da Filippo Magnifico

One Piece: la serie live-action arriverà su Netflix?

Sembra che la serie live-action di One Piece, il manga più popolare al mondo, sia pronta per sbarcare su Netflix! Ecco le ultime news...
0

Nel 2017 era stata annunciata la realizzazione di una serie live action di produzione hollywoodiana ispirata a One Piece, il manga più popolare al mondo (col tempo ha sorpassato i già incredibili risultati di serie come Dragon Ball e Doraemon).

Dopo l’annuncio il silenzio, fino ad oggi. Sì perché sembra che il progetto sia pronto per sbarcare su Netflix. La divisione statunitense ha già aggiunto la serie al suo catalogo anche se per il momento non sono presenti immagini ufficiali o altro nella scheda.

La sinossi della serie

Monkey D. Luffy salpa con la sua ciurma fidata, alla ricerca del tesoro One Piece e per diventare il Re dei Pirati! Ispirato al manga di Eiichiro Oda.

Nel 2017 era stato annunciato il coinvolgimento Tomorrow Studios, società di produzione che vede ai suoi vertici ITV Studios e il Marty Adelstein di Prison Break e Teen Wolf. Sempre Tomorrow Studios aveva annunciato nel 2017 un’altra serie live tratta da un anime cult: Cowboy Bebop.

One Piece racconta l’epopea di Monkey D. Luffy, giovane pirata che si lancia all’avventura ispirato dai racconti di un formidabile corsaro, Shanks il Rosso. Il suo obiettivo è diventare Re dei Pirati, vivendo straordinarie avventure alla ricerca del misterioso tesoro nascosto del pirata più famoso di tutti i tempi, Gol D. Roger. Nel corso delle sue peripezie si creerà una bizzarra ciurma “su misura”, confrontandosi con avversari dagli incredibili poteri.

Il primo episodio a fumetti di One Piece è stato pubblicato il 19 luglio 1997 su Weekly Shonen Jump, e da allora ha macinato record su record, portando alla stampa di 85 volumetti (pubblicati in tutto il mondo), una lunghissima serie animata, decine di film e speciali d’animazione e una sterminata collezione di oggettistica, merchandise e simili, culminata in negozi e parchi a tema sul brand.

Per il momento è tutto, come sempre vi terremo aggiornati su ogni sviluppo.

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *