L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Moviement: la rivoluzione del Cinema, 365 giorni all’anno

Moviement: la rivoluzione del Cinema, 365 giorni all’anno

Di Filippo Magnifico

365 giorni di cinema. Praticamente un miraggio per il nostro territorio, che si è sempre dimostrato restio alla programmazione estiva. Eppure c’è aria di cambiamento, si punta ad una svolta a dir poco epocale.

Ci attende una Grande Estate di Cinema. Era stata annunciata durante la 41ª edizione delle Giornate Professionali di Cinema di Sorrento ma oggi è diventata ufficiale ed è stata presentata durante una conferenza stampa che ha registrato il tutto esaurito, tra giornalisti e addetti ai lavori. Segno concreto che tutti vogliono questo cambiamento, nessuno escluso.

La rivoluzione del nostro cinema passa attraverso Moviement

Quest’anno il grande cinema animerà le sale anche nei mesi più caldi, questo per avvicinare il mercato cinematografico italiano ai principali mercati mondiali. Per la prima volta in Italia, tutto il mondo dell’industria cinematografica si unirà in modo compatto per fare squadra e rilanciare il cinema come forma di intrattenimento culturale per tutto l’anno.
Tutto questo ha un nome: MOVIEMENT.

Il primo obiettivo è, appunto, creare il mercato estivo a partire dal 2019 con un piano triennale che allinei l’Italia a tutto il resto del mondo con un cinema attivo 12 mesi l’anno. Questo avrà un impatto positivo sulla distribuzione in generale: i calendari saranno meno ingolfati durante i periodi di picco dell’anno e tutti i film potranno avere una permanenza in sala più lunga, dando agli spettatori maggiori possibilità di vederli.

Come dichiarato dal Presidente dell’Anica, Francesco Rutelli:

Cinema e audiovisivo si trovano di fronte al più grande cambiamento di sempre. Il progetto “MOVIEMENT”, voluto in modo forte e unitario da tutti i protagonisti del nostro Cinema e sostenuto con determinazione e convinzione dal Sottosegretario Borgonzoni a nome del Governo, può e deve rappresentare la svolta per vivere il Cinema e far vivere i cinema 12 mesi all’anno.

Il lancio durante i David di Donatello

L’iniziativa MOVIEMENT avrà il giusto risalto durante la cerimonia di premiazione dei David di Donatello, che si terrà il prossimo 27 marzo. Sarà inoltre anticipata dal ritorno dei Cinemadays, organizzati da Anec, Anem e Anica con il sostegno del Ministero Beni e Attività Culturali.

Tra le pellicole che usciranno in sala da maggio ad agosto 2019 troviamo:

  • Stanlio e Ollio di Jon S. Baird, con Steve Coogan e John C. Reilly (Lucky Red)
  • I fratelli Sisters di Jaques Audiard con Joaquin Phoenix e John C. Reilly (Universal)
  • Il grande spirito di Sergio Rubini, con Sergio Rubini e Rocco Papaleo (01 Distribution)
  • Godzilla II: King of the Monsters (Warner Bros)
  • Rocketman (20th Century Fox)
  • Beautiful Boy di Felix Van Groeningen, con Steve Carell e Timothée Chalamet (01 Distribution)
  • Domino di Brian De Palma, con Nikolaj Coster-Waldau (Eagle)
  • X-Men – Dark Phoenix (20th Century Fox )
  • Pets 2 – Vita da animali (Universal Pictures)
  • Toy Story 4 (Walt Disney)
  • All Is True di Kenneth Branagh, con Kenneth Branagh, Judi Dench, Ian McKellen (Warner Bros Italia)
  • Annabelle 3 (Warner Bros)
  • The Golden Glove di Fatih Akin (Bim)
  • Spider-Man: Far From Home (Warner Bros/Sony Pictures)
  • Men in Black: International (Warner Bros/Sony Pictures)
  • Red Joan di Trevor Nunn, con Judy Dench (Vision)
  • Nureyev: the White Crow di Ralph Fiennes (Eagle Pictures)
  • Greta di Neil Jordan, con Isabelle Huppert (Videa)
  • Il sole è anche una stella (Warner Bros)
  • Submergence di Wim Wenders, con Alicia Vikander e James McAvoy (Movies Inspired)
  • Fast & Furious – Hobbs & Shaw (Universal Pictures)
  • Il Re Leone (Walt Disney)
  • Il signor Diavolo di Pupi Avati con Gabriel Lo Giudice, Filippo Franchini (01 Distribution)

L’offerta verrà completata da altri titoli che saranno elencati sul sito www.movie-ment.it.

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere, tradizione e innovazione nella nuova serie Amazon 16 Agosto 2022 - 17:45

In un nuovo articolo pubblicato da Time scopriamo ulteriori segreti sull'attesa "serie più costosa mai realizzata"

NOPE: Daniel Kaluuya e Keke Palmer ci parlano delle loro serie preferite 16 Agosto 2022 - 16:59

Abbiamo incontrato Daniel Kaluuya e Keke Palmer, ora nelle sale italiane con il nuovo film di Jordan Peele NOPE, e abbiamo parlato con loro di serie tv.

Mercoledì: la Famiglia Addams al completo nelle nuove immagini della serie di Tim Burton 16 Agosto 2022 - 16:12

Vanity Fair ci permette di dare un nuovo sguardo a Mercoledì, la serie sulla Famiglia Addams creata da Tim Burton per Netflix.

Better Call Saul, il finale: “meglio non chiamarlo Saul” [SPOILER] 16 Agosto 2022 - 15:23

La fine di un viaggio sorprendente, un finale da storia della TV: le nostre considerazioni sull'ultimissimo episodio di Better Call Saul.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.