L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Luke Perry è morto, addio alla star di Beverly Hills 90210

Luke Perry è morto, addio alla star di Beverly Hills 90210

Di Filippo Magnifico

Luke Perry, famoso per aver interpretato il ruolo di Dylan McKay nella serie televisiva Beverly Hills 90210, è morto a 52 anni.

L’ictus e il coma farmacologico

L’attore era stato colpito da un ictus lo scorso giovedì. La sua situazione era grave, proprio per questo i dottori avevano deciso di metterlo in coma farmacologico, per dare al suo cervello la possibilità di riprendersi. Ma a quanto pare il danno era troppo esteso.

Nato a Mansfield nel 1966, Coy Luther Perry III, questo il suo vero nome, si era trasferito a Los Angeles con un grande sogno, diventare attore. Aveva iniziato a muovere i primi passi nelle soap opera Destini e Quando si ama. Negli anni ’90 il successo mondiale con la serie cult Beverly Hills 90210.

Lo ricorderemo per sempre come il bel tenebroso Dylan McKay ma la sua carriera non si era limitata certo a questo. Dal 2017 era anche impegnato nella serie Riverdale, dove aveva interpretato il ruolo di Fred Andrews. Con un comunicato ufficiale, i produttori esecutivi della serie, la Warner Bros. e The CW hanno ricordato l’attore:

Luke era tutto quello che si sperava potesse essere: un grande professionista, con un cuore gigante. Un grande amico per tutti noi. Una figura paterna e un mentore per il giovane cast. Luke era incredibilmente generoso e aveva riempito il set con il suo amore e la sua gentilezza.

A statement from Riverdale’s executive producers, Warner Bros., and The CW.

Pubblicato da Riverdale su Lunedì 4 marzo 2019

Sul grande schermo era comparso in pellicole come Buffy – L’Ammazza Vampiri e Il quinto elemento.

L’esperienza con Quentin Tarantino

Recentemente Quentin Tarantino l’aveva scelto per la sua ultima fatica, Once Upon a Time in Hollywood, che quindi rappresenta la sua ultima interpretazione.

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Fonte: TMZ

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Terminator: Production I.G realizzerà una serie animata per Netflix 26 Febbraio 2021 - 22:35

Il CEO di Production I.G rivela di aver chiesto consiglio a Mamoru Oshii. Il progetto è ancora nelle primissime fasi di sviluppo.

George Clooney e Julia Roberts di nuovo insieme in Ticket to Paradise 26 Febbraio 2021 - 20:45

Le due star interpreteranno una coppia divorziata in viaggio verso Bali per impedire alla figlia di commettere il loro stesso errore

Wandavision: La spiegazione della scena dopo i titoli di coda dell’episodio 8 26 Febbraio 2021 - 20:05

Anche nell'episodio 8 di WandaVision è presente una scena dopo i titoli di coda: ecco i possibili significati nascosti che potrebbe contenere!

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.