L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Love, Death & Robots – Nuovo trailer per la serie Netflix di David Fincher e Tim Miller

Love, Death & Robots – Nuovo trailer per la serie Netflix di David Fincher e Tim Miller

Di Lorenzo Pedrazzi

GUARDA ANCHE: Il primo trailer di Love, Death & Robots

Netflix ha pubblicato il nuovo trailer di Love, Death & Robots, intrigante serie antologica composta da 18 cortometraggi animati, prodotta da David Fincher e Tim Miller.

Alternando generi e stili d’animazione molto diversi, Love, Death & Robots si propone come un compendio ultrapop di fantascienza, horror, fantasy e commedia, con toni decisamente NSFW (“Not Safe For Work”, quindi con contenuti particolarmente brutali ed espliciti). Si tratta insomma di una serie per adulti.

Potrete vedere il nuovo trailer qui di seguito, mentre nella sinossi troverete maggiori dettagli. L’uscita è attesa per il 15 marzo su Netflix.

Il trailer

La sinossi

Love, Death & Robots è una collezione di racconti brevi animati che spazia tra i generi fantascienza, fantasy, horror e commedia. Caratterizzati da narrazioni audaci, gli episodi sono ideati per essere facili da guardare ma difficili da dimenticare.

Con la produzione esecutiva di David Fincher, Tim Miller, Jennifer Miller e Josh Donen, la serie riunisce animatori di prim’ordine e storie accattivanti in un’antologia di racconti brevi animati, la prima del suo genere, che non mancherà di regalare agli spettatori un’esperienza unica e intensa.

Episodi:

Alternative storiche: Vi piacerebbe vedere Hitler morire in modi spassosamente fantastici? Ora potete. Benvenuti su Multiversity!

Oltre Aquila: Dopo aver viaggiato anni luce fuori rotta, l’equipaggio di una navicella si risveglia senza sapere dove si trova.

Punto cieco: Una banda di ladri cyborg organizza una assalto ad alta velocità a un convoglio blindato.

La notte dei pesci: Due venditori bloccati nel deserto con un’auto in panne fanno un viaggio onirico nella notte dei tempi.

Buona caccia: Il figlio di un cacciatore di spiriti crea un legame con una hulijing mutaforma.

L’era glaciale: Una giovane coppia trova una civiltà perduta nel vecchio congelatore dell’appartamento dove si è trasferita.

Dare una mano: Prima che finisca l’ossigeno, un’astronauta dispersa nello spazio deve scegliere tra la propria vita e un arto.

Dolci tredici anni: Sulla nave Lucky 13 sono morti due equipaggi e nessun pilota vuole salirci. Ma c’è chi non può rifiutarsi.

Mutaforma: In Afghanistan, due marine con poteri soprannaturali affrontano la minaccia rappresentata da un loro simile.

La guerra segreta: Nelle antiche foreste siberiane, alcuni soldati d’élite dell’Armata Rossa affrontano un male diabolico.

Il vantaggio di Sonnie: Nel mondo clandestino delle lotte tra bestie, Sonnie resterà imbattibile… se manterrà il suo punto di forza.

Il succhia-anime: Uno scavo archeologico libera un demone che si batte contro alcuni mercenari armati con dei… gatti?

Tute meccanizzate: Alcuni agricoltori usano dei mech artigianali per difendere le loro famiglie da un’invasione aliena.

La discarica: Dave il Brutto considera la discarica come casa sua e non permetterà mai a un ispettore di portargliela via.

La testimone: Dopo aver assistito a un omicidio, una donna scappa dall’assassino fuggendo per le strade di una città surreale.

Tre robot: Molto dopo la scomparsa del genere umano, tre robot partecipano a un giro turistico in una città post-apocalittica.

Il dominio dello yogurt: Alcuni scienziati creano per caso uno yogurt super intelligente che da subito brama per il dominio del mondo.

Zima Blue: Il celebre artista Zima ripercorre la propria vita misteriosa e l’ascesa alla fama, poi svela la sua opera finale.

Un progetto da sogno

Tim Miller è molto entusiasta di questo progetto:

Love, Death & Robots è il progetto dei miei sogni, in grado di fondere il mio amore per l’animazione con storie meravigliose. Film, romanzi e storie di pura fantasia mi hanno ispirato per anni, ma fino ad ora erano rimasti relegati alla cultura di nicchia dei secchioni e dei nerd, di cui facevo parte. Sono terribilmente eccitato perché finalmente il panorama dell’intrattenimento è cambiato abbastanza da permettere ai contenuti animati per adulti di diventare parte integrante di una conversazione culturale più ampia.

Oltre a David Fincher e Tim Miller, i produttori esecutivi sono Jennifer Miller e Josh Donen. La durata di ogni episodio varia tra i 5 e i 15 minuti.

Love, Death & Robots

Fonte: Netflix

Non perdete il nostro canale ScreenWeek TV su Youtube. Inoltre, ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Thor: Love and Thunder – Natalie Portman e Tessa Thompson nelle foto dal set 6 Marzo 2021 - 15:00

Le nuove foto dal set australiano di Thor: Love and Thunder ritraggono Natalie Portman (Jane Foster) e Tessa Thompson (Valchiria).

Il Talismano – Spielberg e i fratelli Duffer per la serie Netflix tratta da Stephen King e Peter Straub 6 Marzo 2021 - 14:00

Stephen Spielberg e i fratelli Duffer produrranno Il Talismano, serie Netflix basata sull'omonimo romanzo di Stephen King e Peter Straub.

WandaVision: Le Citazioni e i Riferimenti nell’ultimo episodio 6 Marzo 2021 - 13:00

WandaVision è ormai giunta al termine: ecco tutte le citazioni, i riferimenti e le easter egg inserite nel nono ed ultimo episodio!

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.