Condividi su

08 marzo 2019 • 22:53 • Scritto da Giulio Frafuso

La trilogia di Don Winslow sui cartelli della droga diventerà una serie per FX

Da un romanzo dello scrittore Oliver Stone ha tratto il suo Le belve, con Taylor Kitsch e Blake Lively.
0

FX Network ha ottenuto da Don Winslow i diritti di sfruttamento dei suoi tre romanzi dedicati ai cartelli della droga – Il potere del cane, Il cartello e il recentissimo Il confine – che diventeranno una serie televisiva. Protagonista dei libri è la battaglia senza quartiere tra l’agente della DEA Art Keller e il boss della droga Adan Barrera. Lo stesso scrittore lavorerà al progetto come produttore esecutivo insieme a Shane Salerno, ma non come showrunner. Anche Ridley Scott sarà coinvolto nella serie con lo stesso titolo.

Qualche tempo fa la Fox aveva tentato di trarre un film dai primi due libri della trilogia, con appunto Ridley Scott alla regia. Il progetto però non si è realizzato soprattutto a causa dei contenuti “forti” che trama e personaggi propongono al lettore.

Le belve di Don Winslow è già stato portato la cinema da Oliver Stone. Il suo adattamento vedeva protagonisti Taylor Kitsch, Blake Lively, Aaron Taylor-Johnson e Benicio Del Toro. Attualmente è in fase di scrittura anche Corruzione: Scott Frank si sta occupando della sceneggiatura, mentre James Mangold dovrebbe dirigere il progetto. Anni fa si parlò anche di Michael Mann interessato a portare sul grande schermo L’inverno di Frankie Machine, con protagonista Robert De Niro. Purtroppo non se ne fece più nulla…

 

Fonte: Deadline

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *