Game of Thrones: George R.R. Martin non ha letto le sceneggiature dell’ultima stagione

Game of Thrones: George R.R. Martin non ha letto le sceneggiature dell’ultima stagione

Di Filippo Magnifico

Perfino George R.R. Martin non conosce il finale di Game of Thrones!
L’autore delle opere che hanno ispirato lo show targato HBO aveva dichiarato, ormai anni fa, che la serie non sarebbe mai finita prima dei suoi libri. Come sappiamo, le cose sono andate in maniera diversa.

L’ottava e ultima stagione di Game of Thrones debutterà il prossimo aprile e ci sono ancora due libri di Cronache del ghiaccio e del fuoco che mancano all’appello (l’ultimo è stato pubblicato nel 2011).

Ci sono delle differenze tra la serie e i libri

Nel momento in cui è stato chiaro che la serie sarebbe terminata prima dei libri, Martin ha incontrato gli showrunner David Benioff e D.B. Weiss, stabilendo alcune linee guida che avrebbero dovuto seguire per concludere la loro storia. Questo includeva cose come la rivelazione su Hodor fatta nella stagione 6 e la vera identità dei genitori di Jon Snow.

Ma è anche vero che lo show ha fatto delle deviazioni importanti rispetto al materiale di origine. Intervistato da Entertainment Weekly, George R.R. Martin ha ammesso di non aver letto le sceneggiature degli ultimi episodi:

Non ho letto le sceneggiature dell’ultima stagione e non ho visitato il set, perché sono impegnato con la scrittura di The Winds of Winter. Conosco alcune cose. Ma ci sono alcuni archi narrativi di personaggi minori che hanno inventato loro. Ovviamente si tratta di dettagli che mi hanno comunicato anni fa. Ma potrebbero esserci delle importanti discrepanze.

Ci saranno delle differenze, quindi, tra i libri e la serie ma David Benioff e D.B. Weiss non hanno certo intenzione di rivelarle:

La nostra preoccupazione era che i libri in qualche modo potessero rovinare lo spettacolo. Fortunatamente per la maggior parte non è stato così. Ora che lo show ha superato i libri, potrebbe rovinare l’esperienza dei lettori. Quindi una cosa che abbiamo detto a George è che non riveleremo mai le differenze. Saranno i lettori a scoprirle.

Ricordiamo che la serie tornerà su HBO a partire dal prossimo 14 aprile. In Italia verrà trasmessa su Sky Atlantic e in streaming su NOW TV dalle 3 della notte fra il 14 e il 15 aprile.

Qui trovate la nostra analisi del trailer dell’ottava stagione

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Breaking Bad, ecco la reunion ai SAG Awards 25 Febbraio 2024 - 12:00

Il cast di Breaking Bad ha presentato la categoria del Miglior Ensemble in una Serie Drammatica ai SAG Awards: ecco il video.

SAG Awards 2024: da Oppenheimer a The Bear, tutti i vincitori 25 Febbraio 2024 - 8:23

Si è svolta nella notte la cerimonia di premiazione della 30ª edizione degli Screen Actors Guild (SAG) Awards. Ecco tutti i vincitori.

Iwájú: la prima clip e il trailer della serie animata targata Disney+ 24 Febbraio 2024 - 13:00

Il 3 aprile arriverà su Disney+ (in Italia) la nuova serie animata fantascientifica Iwájú, ecco la prima clip e il trailer.

Grotesquerie, primo teaser per la nuova serie horror di Ryan Murphy 24 Febbraio 2024 - 10:30

Niecy Nash-Betts pronuncia un inquietante monologo nel primo teaser di Grotesquerie, nuova serie horror di Ryan Murphy.

City Hunter The Movie: Angel Dust, la recensione 19 Febbraio 2024 - 14:50

Da oggi al cinema, per tre giorni, il ritorno di Ryo Saeba e della sua giacca appena uscita da una lavenderia di Miami Vice.

X-Men ’97: che fine ha fatto Xavier (e perché ora c’è Magneto con gli X-Men)? 16 Febbraio 2024 - 10:44

Come si era conclusa la vecchia serie animata degli anni 90? Il Professor Xavier era davvero morto? (No)

Deadpool & Wolverine, il trailer spiegato a mia nonna 12 Febbraio 2024 - 9:44

Tutto quello che abbiamo scovato nel teaser di Deadpool & Wolverine.

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI