L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Game of Thrones: arrivano nuovi dettagli sulla battaglia di Grande Inverno

Game of Thrones: arrivano nuovi dettagli sulla battaglia di Grande Inverno

Di Filippo Magnifico

Torniamo a parlare dell’ottava e ultima stagione di Game of Thrones. Dopo le cover di Entertainment Weekly dedicate ai protagonisti, ecco che arrivano nuovi dettagli sull’epica Battaglia di Grande Inverno.

Dettagli che preannunciano – se ancora ci fosse qualche dubbio – momenti destinati a entrare nella storia della televisione. Ecco le principali novità rivelate nello speciale pubblicato sempre da Entertainment Weekly:

  • Per girarla ci sono volute ben 11 settimane di riprese notturne tra pioggia, vento e fango.
  • 750 persone sono state coinvolte nella lavorazione e hanno dovuto combattere contro un clima rigidissimo, che ha raggiunto anche i -30°.

Il regista Miguel Sapochnik, che aveva già stupito il mondo intero con l’episodio della sesta stagione dello show La battaglia dei bastardi, a quanto pare ha deciso di superarsi: ha fatto costruire una gigantesca nuova area di Grande Inverno e ha deciso di limitare il più possibile la post-produzione per rendere la scena il più realistica possibile.

Ne ho discusso con i produttori e ho capito che se non avessimo girato sul set per 11 settimane, durante la notte, non avremmo ottenuto quello che rende speciale Game of Thrones: il realismo.

Cosa sappiamo al momento dell’ultima stagione di Game of Thrones? È stato rivelato che la serie si aprirà a Grande Inverno, dove tutti attendono l’arrivo di Daenerys Targaryen e del suo esercito. L’episodio conterrà dei riferimenti all’episodio pilota della serie, con l’arrivo di Re Robert e della sua corte sostituito dall’ingresso di Daenerys e della sua armata.

A proposito di questo attesissimo finale, il co-produttore esecutivo Bryan Cogman ha detto:

La storia conclusiva ruota attorno a questi personaggi disperati che decidono di unire le forze per combattere un nemico comune, fare i conti con il proprio passato, decidere che persona vogliono diventare di fronte ad una morte certa. È un finale dolceamaro, pieno di emozioni, in grado di rendere onore alla visione di George R.R. Martin.

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Fonte: EW

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Lucca Changes – Da Diabolik alla masterclass di Matteo Rovere 22 Ottobre 2020 - 18:00

Dalle anteprime di Diabolik e Freaks Out alla masterclass di Matteo Rovere su Romulus, ecco il programma dell'Area Movie di Lucca Changes

Serial Chiller: quando torneranno le serie tv? Le novità più interessanti e The 100 22 Ottobre 2020 - 18:00

Nel nuovo episodio di Serial Chiller parleremo di quando torneranno le serie tv, delle novità più interessante, di The 100, Emily in Paris e molto altro.

Notizie dal mondo: il trailer del western con Tom Hanks 22 Ottobre 2020 - 17:56

Dopo Captain Phillips, Tom Hanks e Paul Greengrass tornano a collaborare in un film western

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).