L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Disney-Fox: accordo concluso, l’annuncio ufficiale

Disney-Fox: accordo concluso, l’annuncio ufficiale

Di Filippo Magnifico

A partire dalle 00:02 del mattino (Eastern Time le 6.00 del mattino in Italia) l’accordo tra 21st Century Fox e Disney si è ufficialmente concluso. La Casa di Topolino ora detiene circa il 60% degli asset entertainment della Fox, il restante 40% fa parte invece della Fox Corporation di Rupert Murdoch, annunciata al mondo ieri.

L’annuncio di Bob Iger, Presidente di The Walt Disney Company

Si tratta di un momento straordinario e storico, che aggiungerà valore alla nostra azienda e ai nostri azionisti. Con la combinazione della ricchezza di contenuti e talenti che ruotano attorno a Disney e 21st Century Fox, daremo vita a un’importante società di intrattenimento globale, che guiderà un’epoca dinamica, all’insegna della trasformazione.

Parole decisamente consapevoli, perché sul serio stiamo parlando di un accordo epocale, che avrà un impatto sull’industria del cinema e dell’intrattenimento in generale. Ricordiamo che la 20th Century Fox era una delle grandi major di Hollywood. Un tempo la “guerra” dell’intrattenimento era tra Warner, Universal, Sony, Paramount, Disney e Fox ma ora le ultime due sono una cosa sola. Giusto per fare un esempio, se consideriamo l’ultima notte degli Oscar alla luce di quest’annuncio, le nomination della Casa di Topolino diventano ben 37, nello specifico Disney (17), Fox Searchlight (15) e 20th Century Fox (5).

Tra Disney e Fox un accordo epocale

Ricordiamo che il pacchetto comprato da Disney comprende 21st Century Fox, Twentieth Century Fox, Fox Searchlight Pictures, Fox 2000 Pictures, Fox Family, Fox Animation, Twentieth Century Fox Television, FX Productions e Fox21, FX Networks, National Geographic Partners, Fox Networks Group International, Star India, Hulu, Tata Sky e Endemol Shine Group.

Questo vuol dire che Disney ora possiede franchise di grande successo come Avatar, I Simpson, I Griffin, X-Men, Deadpool. Cosa che, inevitabilmente, ha catalizzato l’attenzione dei fan Marvel, curiosi di scoprire il futuro del MCU alla luce di questo accordo. Lo stesso Ryan Reynolds, interprete di Deadpool ha scherzato sulla cosa:

Insomma, non finisce qui. Questo è solo l’inizio di un periodo di profonde e significative trasformazioni. Noi, come sempre, vi terremo aggiornati su ogni sviluppo.

Nel frattempo l'home page di The Walt Disney Company è leggermente cambiata…

Qui maggiori informazioni sull'inizio di una nuova era —> https://goo.gl/ptdDsm

Pubblicato da ScreenWeek Cinema & Serie su Mercoledì 20 marzo 2019

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Fonte: The Walt Disney Company

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Il trailer di Voyagers: fantascienza psichedelica dal regista di Divergent 3 Marzo 2021 - 12:39

Neil Burger dirige Tye Sheridan, Fionn Whitehead, Lily-Rose Depp e Colin Farrell in un viaggio sci-fi verso un pianeta lontano

È morto Jahmil French, la star di Degrassi e Soundtrack aveva 28 anni 3 Marzo 2021 - 11:51

Jahmil French, attore canadese visto in Degrassi: The Next Generation e Soundtrack, è morto. Aveva 28 anni.

Dungeons & Dragons: Hugh Grant e Sophia Lillis nel cast 3 Marzo 2021 - 11:48

Hugh Grant sarà il cattivo del film, mentre per ora non si conosce il ruolo della star di It

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.