Condividi su

22 marzo 2019 • 08:13 • Scritto da Filippo Magnifico

Box Office Italia: esordio al primo posto per A un metro da te

A un metro da te arriva nelle sale italiane e conquista subito la vetta, seguito da Captain Marvel e Scappo a casa.
0

A un metro da te ha fatto ieri il suo ingresso nelle sale italiane e si è subito confermato il favorito del pubblico. Il film interpretati dalle teen star Cole Sprouse e Haley Lu Richardson ha incassato 120.490 euro. Scende al secondo posto, quindi, Captain Marvel. Il cinecomic con protagonista Brie Larson ha incassato ieri 91.157 euro, raggiungendo un totale di 8.369.391 euro. Completa il podio la commedia con Aldo Baglio (del trio Aldo, Giovanni e Giacomo) Scappo a casa, con 62.639 euro. In quarta posizione troviamo La mia seconda volta, con 57.035 euro e un totale di 138.317 euro. Quinto posto per Peppermint – L’angelo della Vendetta, l’action thriller con protagonista Jennifer Garner, che incassa 55.285 euro.

La classifica

  • 1 – A UN METRO DA TE: 120.490 euro (19.448 spettatori) 334/361 – Tot. 120.490* (1GG)
  • 2 – CAPTAIN MARVEL: 91.157 euro (14.705 spettatori) 354/258 – Tot. 8.369.391
  • 3 – SCAPPO A CASA: 62.639 euro (10.356 spettatori) 304/206 – Tot. 62.639* (1GG)
  • 4 – LA MIA SECONDA VOLTA: 57.035 euro (12.478 spettatori) 47/1.214 – Tot. 138.317* (1GG)
  • 5 – PEPPERMINT – L’ANGELO DELLA VENDETTA: 55.285 euro (9.664 spettatori) 241/229 – Tot. 55.285* (1GG)
  • 6 – ESCAPE ROOM: 41.950 euro (7.063 spettatori) 236/178 – Tot. 1.000.633
  • 7 – MOMENTI DI TRASCURABILE FELICITA’: 35.098 euro (6.485 spettatori) 342/103 – Tot. 977.721
  • 8 – IL PROFESSORE E IL PAZZO: 31.677 euro (5.584 spettatori) 176/180 – Tot. 31.677* (1GG)
  • 9 – GREEN BOOK: 21.489 euro (4.132 spettatori) 104/207 – Tot. 9.142.344
  • 10 – LA CONSEGUENZA: 13.974 euro (2.571 spettatori) 154/91 – Tot. 13.974* (1GG)

Su Cineguru trovate l’analisi della giornata di ieri.

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *