Condividi su

09 marzo 2019 • 12:00 • Scritto da Luigi Toto

Ascolti USA: perché Arrow chiude? Good Girls e gli altri dati

Forse gli Ascolti USA ci danno qualche indizio sulla chiusura di Arrow. Debutta la nuova stagione di Good Girls. Ecco i dati.
Ascolti USA Arrow
0

Gli Ascolti USA continuano a darci un’idea di quello che sarà il futuro di molte serie TV. The CW ha deciso di concludere Arrow con l’ottava stagione, una mossa che ci sembra abbastanza particolare ma anche giusta da un certo punto di vista (se guardiamo agli ascolti, lo show era in ribasso). Ha debuttato qualcosa di nuovo, comunque.

La scorsa settimana vi abbiamo parlato delle serie a rischio. Questa volta andiamo di più sul concreto.

Ascolti USA – Arrow, Good Girls e gli altri dati della settimana

Good Girls - Ascolti USA

Nonostante il rinnovo gli abbia assicurato un’altra stagione, Charmed continua a calare, siamo sotto il milione con 0.3 di rating. La premiere di Good Girls purtroppo non convince (in termini di ratings, almeno, lo show è molto godibile) a 2.77 milioni e 0.7 di rating nella fascia 18-49.

Arrow scende a 0.2, uno dei risultati più bassi di sempre. La decisione di terminare lo show, se guardiamo a questi risultati, è giustificata, anche se immaginiamo che ci sia molto di più dietro (costi di produzione che ormai si sono alzati e dei ratings che ormai non giustificano più i costi. 8 stagioni è una buona corsa, comunque). The Passage si mantiene stabile a più di 3 milioni e 0.9.

Saldo anche The Good Doctor a 6.73 milioni e 1.1. di rating. Riverdale è stabile ma basso rispetto al passato, è sotto il milione con 0.3 di rating. La nuova serie di ABC, Whiskey Cavalier, a più di 5 milioni e 0.9 è in rialzo.

Grey’s Anatomy si conferma sempre un buon performer a 6.61 milioni e 1.5 di rating. La stagione finale di Gotham continua con 2 milioni e 0.6 di rating. Stabile Supernatural a 0.4. Stabile anche Fam con Nina Dobrev con 5.72 milioni e 0.9 di rating.

Cosa ne pensate degli ascolti di questa settimana?

Fonte: TVByTheNumbers

Non perdete il nostro canale ScreenWeek TV su Youtube. Inoltre, ScreenWEEK è anche su FacebookTwitter e Instagram.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *