L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Woody Allen ha citato in giudizio Amazon Studios

Woody Allen ha citato in giudizio Amazon Studios

Di Giulio Frafuso

Woody Allen ha deciso di intentare causa contro Amazon Studios perché a suo avviso la società non aveva il diritto di mettere fine al contratto riguardante la produzione e distribuzione dei suoi film. La collaborazione è iniziata nel 2014 con la miniserie Crisis in Six Scenes, ribadita poi da un accordo commerciale per la produzione e distribuzione di quattro film che avrebbe garantito alla società di Allen, la Gravier Productions, un compenso garantito compreso tra i 68 e i 73 milioni di dollari.

Come noto però l’articolo di Ronan Farrow comparso su Hollywood Reporter nel 2016, e tutte le polemiche che sono (ri)esplose, ha di fatto bloccato la carriera di Woody Allen. Da quel momento Amazon ha messo in stallo l’accordo, tanto che il suo ultimo film A Rainy Day in new York con Timothée Chalamet, Jude Law e Selena Gomez è bloccato da mesi e non esce in sala. E lo scorso giugno la compagnia avrebbe tentato di chiudere definitivamente il contratto, adoperando come motivo le accuse mosse contro Allen venticinque anni fa, fatti di cui secondo il cineasta Amazon era perfettamente al corrente. Non ci sarebbe quindi legittima causa per la chiusura dell’accordo, da qui la causa intentata dall’autore newyorkese, che reclama i 68 milioni precedentemente garantiti e successivi danni economici.

Fonte: Hollywood Reporter

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Orville: il primo teaser della stagione 3, New Horizons! 24 Settembre 2021 - 11:57

La terza stagione di The Orville, intitolata New Horizons, farà il suo debutto su Hulu il prossimo 10 marzo. Ecco un teaser.

Bardo: rivelato il titolo del nuovo film di Iñárritu, sarà una commedia 24 Settembre 2021 - 11:45

Al centro un giornalista e documentarista messicano interpretato da Daniel Giménez Cacho, che torna in patria per ricongiungersi con la famiglia

Tutti i film horror in tv dal 24 al 30 settembre 24 Settembre 2021 - 11:17

ScreenWEEK è qui per proporvi una settimana all’insegna del brivido! Ecco la programmazione completa dei film horror in arrivo sul piccolo schermo nei prossimi sette giorni.

Michael Jordan e la storia di Space Jam: tutto era iniziato da Spike Lee (FantaDoc) 23 Settembre 2021 - 18:00

Woody Allen ha deciso di intentare causa contro Amazon Studios perché a suo avviso la società non aveva il diritto di mettere fine al contratto riguardante la produzione e distribuzione dei suoi film. La collaborazione è iniziata nel 2014 con la miniserie Crisis in Six Scenes, ribadita poi da un accordo commerciale per la produzione […]

Ms. Marvel – La serie è stata rinviata all’inizio del 2022 23 Settembre 2021 - 12:30

Era ovvio, ma ora la conferma giunge da Variety: Ms. Marvel, inizialmente prevista per la fine dell'anno su Disney+, uscirà all'inizio del 2022.

What If…?, E se Thor fosse stato John Belushi? 22 Settembre 2021 - 15:10

Il settimo episodio di What If...? è Animal House all'asgardiana. No, sul serio.