L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Trailer del documentario Leaving Neverland, un sequel all’orizzonte?

Trailer del documentario Leaving Neverland, un sequel all’orizzonte?

Di Marlen Vazzoler

LEGGI ANCHE: Leaving Neverland – Sundance si prepara per la premiere mondiale

Dopo la premiere al Sundance Film Festival il documentario Leaving Neverland si appresta a debuttare sulla HBO, che ha lanciato il primo trailer del film diretto da Dan Reed.

In quattro ore di documentario Wade Robson e James Safechuck raccontano come sono stati vittime di abusi sessuali da parte di Michael Jackson molti anni fa quando avevano 7 e 10 anni.

Reed ha rivelato a Variety di essere aperto ad a creare un seguito, se riuscirà a mettersi in contatto con i primi accusatori d’alto profilo: Jordan Chandler e Gavin Arvizo.

“Se Jordan Chandler dovesse farsi avanti, e se potessi sedermi con lui e parlargli come ho fatto con Wade [Robson] e James [Safechuck], credo che quello potrebbe essere il cuore di un film molto interessante su quella storia e lo stesso vale per Gavin”.

Quali sono i migliori trailer del 2019? Scopritelo grazie alla nostra infografica dinamica Hit Mania Trailer!

Il filmaker tiene a precisare che:

“Questo non è un film su Michael Jackson. Questo non è un film su Michael Jackson che abusa i ragazzini. È un film su due famiglie e su come due famiglie hanno fatto i conti con quello che i loro figli gli hanno rivelato molti anni dopo la morte di Jackson.”

Se riuscirà a fare un seguito su Chandler e Arvizo, Reed spiega che sarà un film molto diverso, visto che le accuse risalgono rispettivamente agli anni ’90 e agli anni 2000, quando il cantante era ancora vivo. Spiega:

“Racconterei la storia dal punto di vista di Jordan e Gavin, in parte, ma anche attraverso gli occhi di tutti gli altri soggetti”.

La sinossi:

Leaving Neverland è un documentario in due parti che esplora le esperienze separate ma parallele di due giovani ragazzi, James Safechuck, all’età di dieci anni, e Wade Robson, all’età di sette anni, entrambi diventati amici di Michael Jackson. Attraverso le interviste strazianti con Safechuck, ora 37enne, e Robson, ora 41enne, così come le loro madri, mogli e fratelli, il film dipinge un ritratto di abusi continui, esplorando i sentimenti complicati che hanno portato entrambi gli uomini a confrontarsi con le loro esperienze dopo aver avuto entrambi un figlio.

Reed aveva provato a trovare Chandler per questo film, ma crede che voglia rimanere nascosto. In merito al suo modo di lavorare aggiunge:

“Provo ad essere allo stesso tempo un buon giornalista e un buon regista. E sono un po’ maniacalmente pignolo sulla precisione dei fatti e l’autenticità delle storie che racconto, ma voglio anche dargli un impatto e una portata, e voglio renderle coinvolgenti e avvincenti come i film. Voglio usare tutta l’armeria di un regista per raccontare delle storie vere e penso che sia una buona firma del mio stile sullo schermo”

L’ESTATE RISPONDE

L’estate di Jackson ha criticato la pellicola, e la scorsa settimana si è lamentata con Channel 4 che ha mandato in onda il documentario, perché ha violato gli standard del canale per una programmazione fattuale. Reed ha spiegato:

“Il film non parla di Michael Jackson, e la mia intenzione non è certo quella di far cadere Jackson dal suo status iconico, o di minare la sua eredità. Penso solo che debba essere ricontestualizzato. Dobbiamo in qualche modo essere in grado di accettare il fatto che è un pedofilo oltre al suo talento come intrattenitore”.

Leaving Neverland verrà trasmesso da HBO il 3 e il 4 marzo.

Fonti Variety

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

WandaVision: i “6” mancanti e i possibili collegamenti con Mefisto 19 Gennaio 2021 - 20:00

Mefisto potrebbe essere il villain dietro le disavventure di Wanda Maximof e Visione in WandaVision: ecco perché!

Iniziate le riprese de Il primo giorno della mia vita, il nuovo film di Paolo Genovese 19 Gennaio 2021 - 19:45

Paolo Genovese torna dietro la macchina da presa per Il primo giorno della mia vita, il suo nuovo film. Nel cast Valerio Mastandrea, Margherita Buy e Toni Servillo.

Tutte le stagioni del Muppet Show a febbraio su Disney+ 19 Gennaio 2021 - 19:15

A partire dal 19 febbraio saranno disponibili su Disney+ tutte le stagioni del Muppet Show, lo storico programma ideato dal grande Jim Henson nel 1976.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.