L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
The Suicide Squad – Will Smith non ci sarà nel film di James Gunn

The Suicide Squad – Will Smith non ci sarà nel film di James Gunn

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Harley Quinn potrebbe tornare in The Suicide Squad

Come sappiamo, il sequel di Suicide Squad si intitolerà semplicemente The Suicide Squad, sarà diretto da James Gunn e uscirà il 6 agosto 2021. Ora, però, Variety riporta che il film non potrà contare su una delle principali star di questo potenziale franchise: Will Smith, infatti, non ci sarà.

L’attore ha deciso di non tornare nel ruolo di Deadshot, ma la “separazione” fra lui e Warner Bros. si è consumata in modo amichevole, per conflitti di agenda. Lo studio non aveva ufficializzato la presenza di Smith, ma chiaramente sperava di riaverlo disponibile insieme a Margot Robbie (alias Harley Quinn), trattandosi dei due attori di maggior richiamo del primo film.

A questo punto, non è chiaro se la Warner cercherà un nuovo interprete per Deadshot, o se il killer sarà escluso dal film. Non ci sono conferme, inoltre, circa il ritorno della stessa Robbie, anche se gli ultimi rumor erano abbastanza ottimisti in proposito.

Le riprese dovrebbero cominciare il prossimo autunno. Vi terremo aggiornati.

Suicide Squad

LEGGI ANCHE:

The Suicide Squad di James Gunn uscirà nel 2021

The Batman uscirà nel 2021 senza Ben Affleck, è ufficiale

Sceneggiatura e produzione

The Suicide Squad è stato scritto da James Gunn, e pare sia molto in linea con il suo gusto, un po’ come la saga de I Guardiani della Galassia. Non sarà un sequel diretto, bensì un “rilancio” della famigerata Squadra Suicida che porterà il franchise in una nuova direzione, con attori e personaggi quasi interamente nuovi.

The Suicide Squad è prodotto da Charles Roven e Peter Safran, mentre Zack Snyder e Deborah Snyder sono accreditati come produttori esecutivi.

Un prequel di successo

Il primo Suicide Squad, scritto e diretto da David Ayer, non è stato accolto dai favori della critica, ma in compenso ha incassato 750 milioni di dollari in tutto il mondo, quindi non c’è da stupirsi che la Warner sia determinata a realizzare un sequel.

Fonte: ComingSoon.net

Non perdete il nostro canale ScreenWeek TV su Youtube. Inoltre, ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

MonsterVerse: Mari Yamamoto da Pachinko alla serie su Godzilla 19 Agosto 2022 - 13:30

La star di Pachinko è entrata nel cast della serie Apple ambientata nel MonsterVerse di Godzilla e Kong

Siccità: trailer e prime immagini del nuovo film di Paolo Virzì 19 Agosto 2022 - 12:45

Ambientato in una Roma in cui non piove da tre anni, il nuovo film di Paolo Virzì verrà presentato alla Mostra di Venezia

Avalon: Neve Campbell protagonista della nuova serie di David E. Kelley 19 Agosto 2022 - 12:15

Dopo Avvocato di difesa, Neve Campbell, David E. Kelley e Michael Connelly si riuniscono per una nuova serie

House of the Dragon, la recensione: benvenuti al Dallas di Westeros 19 Agosto 2022 - 9:01

Le nostre impressioni (senza spoiler) sui primi sei episodi di House of the Dragon, il prequel di Game of Thrones.

She-Hulk e una quarta parete infranta da oltre trent’anni 18 Agosto 2022 - 11:20

Come She-Hulk, un'eroina a fumetti nata per paura, è stata trasformata in uno dei personaggi Marvel più ironici di sempre.

Better Call Saul, il finale: “meglio non chiamarlo Saul” [SPOILER] 16 Agosto 2022 - 15:23

La fine di un viaggio sorprendente, un finale da storia della TV: le nostre considerazioni sull'ultimissimo episodio di Better Call Saul.