Condividi su

21 febbraio 2019 • 00:20 • Scritto da Giulio Frafuso

The Batman: Armie Hammer nega il suo coinvolgimento

L'attore afferma di non aver ricevuto nessuna proposta da Matt Reeves o dalla Warner per il prossimo standalone del Cavaliere Oscuro.
0

Qualche giorno fa è iniziata a circolare la voce che Armie Hammer sarebbe in lizza per il ruolo di batman nel prossimo cinecomic che sarà diretto da Matt Reeves sempre per la Warner/DC. Arriva adesso la smentita piuttosto secca dell’attore stesso, che ha dichiarato di non essere mai stato contattato da nessuno per parlare del progetto.

“Nessuno che potrebbe in realtà offrirmi il lavoro mi ha mai chiesto se sono interessato. Non so nemmeno se hanno finito di scrivere la sceneggiatura”

Con quest’affermazione Hammer ha dunque spento le speranze dei fan. In realtà l’attore era già stato presto per il ruolo del Cavaliere Oscuro nel progetto di Justice League che George Miller doveva dirigere nel 2007, ma che poi è sfumato. Sarà questo il motivo per cui l’attore di Chiamami col tuo nome è stato accostato al nuovo The Batman? Ricordiamo che il film arriverà nelle sale americane a partire dal 21 giugno 2021. L’idea di Reeves è quella di ripartire con un supereroe più giovane che affina le sue doti di detective e si confronta con gli storici criminali di Gotham City. Nel futuro di Armie hammer c’è invece Assassinio sul Nilo diretto da Kenneth Branagh.

 

Fonte: Indiewire

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *