L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
OSCAR 2019: Le quotazioni ufficiali delle scommesse

OSCAR 2019: Le quotazioni ufficiali delle scommesse

Di Andrea Suatoni

SEGUI LA DIRETTA LIVE DI SCREENWEEK DURANTE LA CERIMONIA DEGLI OSCAR!

Alla Cerimonia di consegna degli Oscar 2019 manca ormai solamente un giorno (e noi di ScreenWeek commenteremo in diretta tutta la premiazione: cliccate sul link soprastante per saperne di più!); come ogni anno, siamo andati a sbirciare fra i pronostici dei bookmakers per scoprire quali film e quali attori sono più quotati nel mercato delle scommesse: ecco di seguito cosa abbiamo scoperto riguardo le principali categorie della Academy!

GUIDA ALLA LETTURA: più la vincita è bassa, più il fatto su cui si punta sembrerebbe essere destinato a realizzarsi; un evento ritenuto più probabile viene infatti giudicato meno remunerativo (come la vittoria di Roma: puntando 1 euro sulla sua vittoria nella categoria Miglior Film, a scommessa vinta otterremmo 1,50 euro, mentre la vincita di Vice moltiplicherebbe di 101 volte la nostra posta).

MIGLIOR FILM

Roma 1.50
Green Book 3.50
La Favorita 15.00
Bohemian Rhapsody 15.00
Black Panther 26.00
BlackKKlansman 26.00
A Star is Born 34.00
Vice 101.00

Con 10 Nomination all’attivo e forte della vittoria ai Golden Globe (per la categoria film drammatici), Roma di Alfonso Cuaron è in cima alle previsioni dei bookmaker; lo tallona Green Book, il secondo film vittorioso agli stessi Golden Globe (nella categoria film comici/musicali). Appare invece poco probabile la vittoria di Vice, in fondo alla lista.

MIGLIOR REGIA

Alfonso Cuaron (Roma) 1.05
Spike Lee (BlakKKlansman) 10.00
Pawel Pawlikoski (Cold War) 34.00
Yorgos Lanthimos (La Favorita) 34.00
Adam McKay (Vice) 41.00

Di nuovo, è Roma a primeggiare nei pronostici, stavolta di molte lunghezze sugli altri candidati: per il mondo degli scommettitori pare che solamente Spike Lee possa avere una chance su Cuaron di aggiudicarsi l’Oscar.

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA

Rami Malek (Bohemian Rhapsody) 1.16
Christian Bale (Vice) 4.50
Bradley Cooper (A Star is Born) 17.00
Viggo Mortensen (Green Book) 41.00
Willem Dafoe (Van Gogh) 51.00

L’Oscar per il Miglior Attore secondo i pronostici è conteso fra Rami Malek e Christian Bale: i due attori hanno interpretato ottimamente due personaggi realmente esistiti nei due biopic di cui erano protagonisti (rispettivamente, Freddie Mercury e Dick Cheney).

MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA

Glenn Close (The Wife) 1.10
Olivia Colman (La Favorita) 6.00
Lady Gaga (A Star is Born) 13.00
Yalitza Aparicio (Roma) 41.00
Melissa McMarthy (Copia Originale) 51.00

Fra le interpreti femminili è invece Glenn Close, protagonista di The Wife di Björn Runge, ad incontrare il favore dei bookmakers, sicuramente influenzati dalla vittoria dell’attrice ai Golden Globe. Anche Olivia Colman potrebbe avere alte possibilità di vittoria, mentre non è da sottovalutare la possibilità che la Academy arrivi a premiare la “novellina” Lady Gaga.

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA

Mahershala Ali (Green Book) 1.07
Richard E. Grant (Copia Originale) 8.00
Sam Elliott (A Star is Born) 15.00
Adam Driver (BlackKKlansman) 34.00
Sam Rockwell (Vice) 51.00

Quasi scontata secondo i pronostici la vittoria di Mahershala Ali, che potrebbe vedersi assegnato il secondo Oscar della sua carriera a due soli anni dal primo (nel 2017 nela stessa categoria per Moonlight). Al contrario della sua collega Melissa McCarthy però, data per “spacciata” nella sua categoria, anche Richard E. Grant vanta serie possibilità di vittoria.

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA

Regina King (Se la Strada Potesse Parlare) 1.33
Amy Adams (Vice) 5.00
Rachel Weisz (La Favorita) 6.50
Emma Stone (La Favorita) 17.00
Marina de Tavira (Roma) 26.00

Più combattuta appare la categoria per la Migliore attrice non protagonista, che vede in testa Regina King, Amy Adams e Rachel Weisz (che si trova contrapposta anche alla collega Emma Stone per lo stesso Film, La Favorita). In realtà, secondo i numeri nessuna delle 5 candidate è del tutto esclusa dall’equazione.

MIGLIOR FILM D’ANIMAZIONE

Spider-Man: Un Nuovo Universo 1.05
Gli Incredibili 2 9.00
L’Isola dei Cani 13.00
Ralph Spacca-Internet 26.00
Mirai 34.00

Infine, la vittoria dello spettacolare Spider-Man: Un Nuovo Universo sembra (a ben vedere) sicurissima secondo i pronostici nella categoria riguardante i film animati.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Paolo Bonolis ha un ruolo in Tom & Jerry, ecco la scena! 6 Marzo 2021 - 9:00

Paolo Bonolis ha un piccolo ruolo in Tom & Jerry, il film diretto da Tim Story che riporta sul grande schermo il Gatto e il Topo più famosi di sempre. Possiamo vederlo in questo video.

Mission Impossible 7: Henry Czerny è Kittridge in una nuova foto 5 Marzo 2021 - 21:45

In Mission: Impossible 7 vedremo Henry Czerny di nuovo nel ruolo di Kittridge. Possiamo avere un’anteprima grazie a questa foto, pubblicata dal regista Christopher McQuarrie.

In with the Devil: Ray Liotta affianca Taron Egerton e Paul Walter Hauser nella serie Apple 5 Marzo 2021 - 21:00

L'attore sarà il padre del personaggio di Egerton, un ex poliziotto con amicizie altolocate

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.