L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
La Paramount blocca World War Z 2. Forse definitivamente…

La Paramount blocca World War Z 2. Forse definitivamente…

Di Giulio Frafuso

La Paramount Pictures ha deciso di abbandonare la produzione di World War Z 2, sequel che avrebbe riunito il protagonista Brad Pitt e il regista David Fincher dopo la loro collaborazione in tre cult-movie come Se7ev, Fight Club e Il curioso caso di Benjamin Button. La decisione è stata presa a causa del budget del film, troppo alto e quindi a rischio perdita. ricordiamo che il primo World War Z diretto da Marc Forster aveva avuto enormi problemi di riprese ed era costato ben 190 milioni di dollari (reshoot esclusi). Anche se alla fine, soprattutto grazie alla presenza di Pitt, era riuscito a portarne a casa più di 540 a livello internazionale.

Un altro fattore che ha imposto alla Paramount lo stop al progetto è l’enorme investimento che la compagnia sta facendo per i prossimi due episodi di Mission: Impossible, che verranno girati back-to-back e avranno un budget davvero elevato. Scelta comprensibile, visto che la serie con protagonista Tom Cruise continua a incassare benissimo ed è quindi un successo pressoché garantito per la major. L’ultima stesura della sceneggiatura di World War Z 2 era stata scritta da Dennis Kelly, dopo che la prima invece portava la firma di Steven Knight.

Fincher è al momento impegnato con le riprese della seconda stagione di Mindhunter per Netflix, mentre Pitt lo vedremo nell’attesissimo Once Upon a Time in Hollywood di Quentin Tarantino accanto a Leonardo Di Caprio e Margot Robbie.

Fonte: The Playlist

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Vince Vaughn protagonista di una commedia action per Netflix 21 Ottobre 2019 - 20:30

L'attore farà parte di un cast corale di volti noti della commedia americana

The Shelley Society: una serie sulla giovane Mary Shelley dal creatore di Sabrina 21 Ottobre 2019 - 19:45

Sarà un X-Files vittoriano. Ma Roberto Aguirre-Sacasa sta anche sviluppando una serie sulle mogli di Dracula

Silicon Valley: il nuovo trailer della stagione finale 21 Ottobre 2019 - 19:00

La serie HBO giunge al termine quest'anno. Ecco il trailer che annuncia l'inizio della fine

StreamWeek: Paul Rudd vs Paul Rudd in Living with Yourself 21 Ottobre 2019 - 15:47

Modern Love, Living With Yourself, Panama Papers e molto altro nel nuovo episodio di StreamWeek, la nostra guida alle novità proposte dalle varie piattaforme di streaming.

La storia di Balle Spaziali (FantaDoc) 17 Ottobre 2019 - 10:00

Come Balle Spaziali ha fatto morire dal ridere George Lucas... e quasi fatto morire e basta Mel Brooks: storia di una parodia legata a filo doppio con la saga che l’ha ispirata.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Il Calabrone Verde 16 Ottobre 2019 - 13:00

La storia de Il Calabrone Verde: quando Bruce Lee faceva l'autista di un vigilante mascherato, menava Batman e terrorizzava Robin...