Condividi su

06 febbraio 2019 • 01:29 • Scritto da Giulio Frafuso

La Disney continuerà con la versione R-rated di Deadpool: parola di Bob Iger!

L'amministratore delegato della Disney ha confermato che non ci saranno interferenze nei piani della Fox per il supereroe più sboccato e irriverente dell'universo Marvel.
0

L’amministratore delegato della Disney Bob Iger ha confermato ancora una volta che, nonostante l’imminente acquisizione della 20th Century Fox da parte della sua major, non ci sarà alcuna interferenza con i piani della compagnia assimilata per quanto riguarda il franchise di Deadpool, decisamente R-rated e quindi lontano dai toni delle produzioni Marvel/Disney. Questa la frase più che esplicita di Iger:

“Abbiamo intenzione di continuare con quel progetto, e potrebbe esserci posto anche per qualcos’altro…”

A cosa si riferisse Iger riguardo altri progetti non è ancora chiaro. Allo stesso modo la anche dichiarato che lo studio sarà molto attento alla brandizzazione di Deadpool, facendo molta attenzione a mettere in chiaro che si tratta di film R-rated. Non è difficile capire perché la Disney voglia continuare a produrre il franchise che vede protagonista il supereroe più sboccato e irriverente dell’universo Marvel: incassa bene! uscito nel 2016, il primo Deadpool ha guadagnato in tutto il mondo ben 783 milioni di dollari. Lo scorso anno il sequel ha incassato due milioni in più diventando il lungometraggio più redditizio dell’universo degli X-Men.

Adesso bisogna vedere cosa dirà Kevin Feige, presidente dei Marvel Studios il quale non aveva bocciato ma neppure abbracciato l’idea di continuare con il toni “scandalosi” di Deadpool.

Fonte: Comingsoon.net

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *