Condividi su

22 febbraio 2019 • 16:43 • Scritto da Marlen Vazzoler

Jussie Smollett rimosso dagli ultimi due episodi di Empire

I produttori di Empire hanno deciso di rimuovere Jussie Smollett dagli ultimi due episodi della quinta stagione, in seguito alle accuse mosse contro di lui per aver dichiarato il falso in merito al suo presunto attacco
Jussie Smollett
0

LEGGI ANCHE: Empire – Jussie Smollett arrestato dalla polizia di Chicago

Ieri mattina 20th Century Fox TV e Fox Entertainment avevano dichiarato che stavano valutando la vicenda di Jussie Smollett, che ricordiamo è stato accusato di aver orchestrato il suo presunto attacco avvenuto a fine gennaio.

Dopo l’udienza in tribunale, ieri l’attore era tornato sul set per concludere le riprese dello show Empire ma è da poco giunta la notizia che lo studio ha sospeso l’attore. Al momento non è chiaro come verrà spiegata l’assenza del suo personaggio Jamal.

IL COMUNICATO

I produttori esecutivi Lee Daniels, Danny Strong, Brett Mahoney, Brian Grazer, Sanaa Hamri, Francie Calfo e Dennis Hammer hanno dichiarato:

“Gli eventi delle ultime settimane sono stati incredibilmente emozionanti per tutti noi. Jussie è stato un membro importante della famiglia di EMPIRE negli ultimi cinque anni e teniamo molto a lui. Sebbene queste accuse siano molto preoccupanti, stiamo riponendo la nostra fiducia nel sistema legale mentre si svolge il processo. Siamo anche consapevoli degli effetti che questo processo avrà sui membri del cast e sulla troupe che lavorano al nostro show e per evitare ulteriori interruzioni sul set, abbiamo deciso di rimuovere il ruolo di ‘Jamal’ dagli ultimi due episodi della stagione”.

L’attore continua a dichiararsi innocente, non ci resterà che seguire il processo per vedere come finirà questa vicenda.

La seconda metà della quinta stagione di Empire andrà in onda dal 13 marzo.

Fonte TV Line

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *