L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Ghostbusters – Paul Feig e Melissa McCarthy supportano il film di Jason Reitman

Ghostbusters – Paul Feig e Melissa McCarthy supportano il film di Jason Reitman

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Ecco dove e quando inizieranno le riprese del nuovo Ghostbusters

Come sappiamo, il nuovo Ghostbusters è stato aspramente criticato da Leslie Jones, una delle protagoniste di Ghostbusters: Answer the Call. Il progetto di Jason Reitman, infatti, sarà un sequel diretto dei capitoli originali, e non terrà conto del reboot firmato da Paul Feig: i fan di quest’ultimo si sono quindi sentiti “messi da parte”, e hanno visto l’operazione come l’ennesima ingiuria nei confronti del film. Per chi non lo ricordasse, Answer the Call è stato oggetto di molte critiche aprioristiche (spesso di natura sessista) che gli sono piovute addosso prima dell’uscita, sia per la sua natura di reboot sia per la scelta di introdurre una squadra interamente femminile.

Jason Reitman, in realtà, ha espresso un grande rispetto per ciò che hanno fatto Paul Feig e le attrici, ma questo non lo ha messo al riparo dalle critiche. In suo soccorso sono giunti però lo stesso Feig e Melissa McCarthy, co-protagonista del film. Quest’ultima ne ha parlato a ET On-Line:

Sono dalla parte di chiunque realizzi dei film. Ne ho parlato a Jason, ha sempre avuto questa idea, e la sua risale al mondo in cui esistono i ragazzi [cioè la squadra originale, ndr], e io gli ho detto: “Vorrei vederlo”. Lo appoggio in pieno. Gli ho detto, “Racconta la storia”.

Lo stesso Feig ha contribuito a smorzare le polemiche:

Jason mi ha supportato in un momento in cui non riuscivo a realizzare film. È sempre stato un vero gentiluomo con me, e un sostenitore di Ghostbusters: Answer the Call. Non vedo l’ora di assistere al suo lavoro nell’universo degli Acchiappafantasmi. Tanto amore e rispetto per te, Jason. Il tuo fan, Paul.

Vi ricordo che la produzione del nuovo film comincerà il 25 giugno a Calgary, in Alberta, e continuerà per 15 settimane. Nel frattempo, la ricerca degli attori è in corso, e sappiamo che il regista vuole quattro adolescenti come protagonisti: saranno loro a raccogliere il testimone della squadra originale. Pare che la giovanissima Sarah Abbott sia in corsa per il ruolo principale, una goffa ragazzina appassionata di scienze che fatica a inserirsi, ma usa l’umorismo per cavarsela nelle situazioni socialmente imbarazzanti.

L’uscita americana è attesa per il 15 luglio 2020. Vi terremo aggiornati.

Ghostbusters

LEGGI ANCHE:

Il nuovo Ghostbusters sarà una “lettera d’amore” al primo film

Sarah Abbot in corsa per un ruolo in Ghostbusters?

Sony fissa le date di uscita di Ghostbusters e Morbius

Ernie Hudson nega di aver ricevuto una chiamata per il sequel

Il cast originale tornerà nel nuovo Ghostbusters

Jason Reitman vuole quattro adolescenti nel cast del sequel

Il primo teaser di Ghostbusters

Jason Reitman annuncia che dirigerà il nuovo Ghostbusters

Un passaggio di testimone

Ghostbusters III (titolo non ufficiale) sarà un “passaggio di consegne” anche dietro la macchina da presa, poiché Jason Reitman è il figlio di Ivan Reitman, regista di Ghostbusters e Ghostbusters II.

Per Jason sarà un grande cambiamento nella sua carriera, che finora è sempre stata concentrata su commedie drammatiche e introspettive di natura semi-indipendente, come Thank You For Smoking, Tra le nuvole, Juno, Young Adult, Tully e il recentissimo The Front Runner. Il padre Ivan sarà produttore, mentre la sceneggiatura è stata scritta da Jason insieme a Gil Kenan (Monster House, Ember, Poltergeist).

Ghostbusters

Fonte: ComicBookMovie

Non perdete il nostro canale ScreenWeek TV su Youtube. Inoltre, ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

WandaVision – Un nuovo spot e due poster vintage 19 Gennaio 2021 - 9:45

Due nuovi poster di WandaVision rievocano le pubblicità di vecchi televisori, mentre uno spot include gli elogi della critica.

Mortal Kombat – La sinossi ufficiale svela i dettagli sulla trama 19 Gennaio 2021 - 8:48

Scopriamo nuovi dettagli sulla trama di Mortal Kombat grazie alla sinossi ufficiale, che ci presenta il protagonista Cole Young.

WandaVision: come Dick Van Dyke ha aiutato la serie (senza conoscere il MCU) 18 Gennaio 2021 - 21:15

Il regista dai WandaVision Matt Shakman ha parlato dell’incontro che ha avuto con Dick Van Dyke, durante un pranzo a cui ha partecipato anche il Presidente dei Marvel Studios Kevin Feige.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.