L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
500 giorni insieme, di nuovo: ecco Zooey Deschanel e Joseph Gordon Levitt nelle foto della reunion

500 giorni insieme, di nuovo: ecco Zooey Deschanel e Joseph Gordon Levitt nelle foto della reunion

Di Lorenzo Pedrazzi

Sono trascorsi dieci anni dalla premiere di 500 giorni insieme al Sundance Film Festival, e da allora il film di Marc Webb si è imposto nell’immaginario collettivo come una delle poche commedie romantiche “di culto” degli anni Duemila. D’altra parte, se Hollywood ha praticamente rinunciato alle rom-com, il compito di nobilitare questo genere spetta al cinema indie, che spesso ha il merito di smontare gli schemi e disfare i codici. 500 giorni insieme ha fatto proprio questo: pur calandosi all’interno di un genere estremamente codificato, ha saputo ribaltarne i tópoi e la struttura narrativa.

La storia d’amore fra Tom (Joseph Gordon-Levitt) e Summer (Zooey Deschanel) viene raccontata attraverso una scomposizione temporale che spariglia i rapporti di causa-effetto, forzando il pubblico a orientarsi in una narrazione non lineare. Inoltre, la sceneggiatura di Scott Neustadter e Michael H. Weber sovverte i cliché di genere: Tom e Summer vivono la loro relazione con un coinvolgimento antitetico rispetto agli stereotipi del maschile e del femminile, valorizzando l’importanza della crescita individuale.

Di fronte alle frustrazioni d’amore – cioè, quando la persona amata vede in qualcun altro ciò che non ha visto in te – la soluzione è nella ricerca interiore, non nella caccia compulsiva a un partner. L’unico modo per superarle, insomma, è rimettersi in gioco nel mondo. Anche per queste ragioni, 500 giorni insieme è una delle storie d’amore più “contemporanee” del cinema recente, capace di filtrare il romanticismo attraverso il gioco, le aspettative disattese e la banalità del quotidiano: la sequenza dell’Ikea e il celebre split screen sono esemplari, in tal senso.

Ebbene, Entertainment Weekly ha invitato Zooey Deschanel e Joseph Gordon-Levitt a rivedere il film per il decimo anniversario, pubblicando le foto di questa reunion.

Il video

Il backstage

Le foto

500 giorni insieme riscosse un grande successo sia al Sundance sia al Festival di Locarno, dove fu selezionato come film d’apertura. Incassò più di 60 milioni di dollari in tutto il mondo, contro un budget di 7.5.

Fonte: Entertainment Weekly

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Mortale – Voodoo e poteri mentali nel trailer della serie Netflix 22 Ottobre 2019 - 20:30

È disponibile il trailer di Mortale, serie fantasy di produzione francese che uscirà sulla piattaforma on-line il prossimo 21 novembre.

Fernando Meirelles dirigerà un film Netflix sul cambiamento climatico 22 Ottobre 2019 - 19:45

Dopo I due papi, il regista brasiliano tornerà a collaborare con Netflix per un progetto sul riscaldamento globale

Star Wars: L’ascesa di Skywalker – Ecco quanto durerà 22 Ottobre 2019 - 19:39

Episodio IX sarà il più lungo film della saga di Star Wars

Galline in Fuga 2: il sequel del film Aardman sta per diventare realtà! 22 Ottobre 2019 - 15:30

Galline in Fuga 2, sequel del film animato in stop-motion del 2000, è entrato ufficialmente in fase di post-produzione! La Aardman riuscirà a riportare in auge il brand, oppure si tratta di un tentativo fuori tempo massimo?

7 cose che forse non sapevate su Hello Sandybell! 22 Ottobre 2019 - 10:00

La cugina giapposcozzese di Pippi Calzelunghe, Lost in Translation e gli schiaffi da censura. Sette curiosità su Hello Sandybell.

StreamWeek: Paul Rudd vs Paul Rudd in Living with Yourself 21 Ottobre 2019 - 15:47

Modern Love, Living With Yourself, Panama Papers e molto altro nel nuovo episodio di StreamWeek, la nostra guida alle novità proposte dalle varie piattaforme di streaming.