Condividi su

11 gennaio 2019 • 18:45 • Scritto da Marlen Vazzoler

The Occupied City – Steve McQueen dirigerà un documentario sulla seconda guerra mondiale

Steve McQueen dirigerà il suo primo documentario The Occupied City basato sul libro della moglie Bianca Stigter
0

Il prossimo progetto di Steve McQueen sarà un documentario intitolato The Occupied City basato sul libro di storia ‘Atlas of an Occupied City. Amsterdam 1940-1945‘ scritto dalla moglie, la scrittrice e filmaker olandese Bianca Stigter (Three Minutes Thirteen Minutes Thirty Minutes) che ha lavorato come produttrice associata in Widows e 12 anni schiavo di McQueen.

Il libro guida il lettore attraverso le tracce della seconda guerra mondiale a Amsterdam.

Il progetto ha ricevuto 800mila € (920mila $) dal Netherlands Film Fund che descrive così il film:

“Vivere ad Amsterdam è come vivere con gli spiriti. Sembra che ci siano due mondi paralleli. Il passato è sempre presente.”

La casa di produzione olandese Family Affair Films produrrà la pellicola assieme alla britannica Lammas Park.

In passato McQueen ha diretto dei documentari nel formato corto, The Occupied City rappresenta il suo debutto nel formato lungometraggio.

Fonte Indiewire

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *