L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Speciale Disney: I classici più sottovalutati!

Speciale Disney: I classici più sottovalutati!

Di Andrea Suatoni

Con l’uscita di Ralph Spaccainternet ad inizio Gennaio, i Classici Disney sono arrivati a quota 57; a partire dal primissimo, Biancaneve e i Sette Nani del 1937 fino ad oggi, con i fan in spasmodica attesa di Frozen 2 in uscita il prossimo 22 Novembre, Disney con i suoi lungometraggi d’animazione ha fatto sognare intere generazioni, con pellicole di altissimo livello diventate spesso dei cult, gelosamente custodite nel cuore degli appassionati.
Alcuni film Disney hanno avuto più successo di altri, magari a causa di saltuari cali qualitativi o di storie troppo lontane dall’immaginario collettivo; il nostro speciale odierno va a ricercare alcune delle pellicole Disney che hanno suscitato meno clamore ma assolutamente valide, quei film che forse in pochi hanno avuto la fortuna di vedere ma il cui apprezzamento è stato in ogni caso altissimo: ecco quindi quali sono secondo noi i Classici Disney più sottovalutati!

RED & TOBY NEMICIAMICI

In pochi ricordano la storia di Red, una volpe adottata come un gattino da parte di una anziana signora sola, e di Toby, futuro cane da caccia in addestramento che diventa il suo migliore amico. Il film mostra la nascita dell’amicizia dei due, giovani, innocenti e per nulla consci delle proprie differenze, per compiere poi un balzo avanti nel tempo mostrando il rapporto dei due una volta adulti: la vita li ha allontanati, le pressioni (metaforicamente sociali) esterne sembrano più forti della loro vecchia amicizia. Il finale di Red & Toby potrebbe sembrare positivo, ma indagato a fondo si rivela invece amarissimo: si tratta probabilmente di uno dei film Disney per il quale sono state versate più lacrime in assoluto.

LE FOLLIE DELL’IMPERATORE

Una divertentissima (anche a livello visuale) storia di formazione quella di Kuzco, imperatore di un regno imprecisato inizialmente totalmente egoista e pieno di sé: le battute pungenti e brillanti della sceneggiatura e l’irresistibile verve comica degli antagonisti, Yzma (doppiata in italiano da una strepitosa Anna Marchesini) e Kronk, rendono Le Follie dell’Imperatore un gioiello assolutamente imperdibile. Se come molti fan Disney ve lo siete lasciati sfuggire, correte a recuperarlo.

BASIL L’INVESTIGATOPO

Forse uno dei Classici Disney meno conosciuti in assoluto, Basil L’investigatopo (26° classico canonico, uscito nel 1986) è considerato da molti il film della “ripresa Disney”, dopo una crisi che durava dagli anni ’60. La figura di Basil è tratta da una serie di racconti per bambini (Basil of Baker Street di Eve Titus), una sorta di parodia di Sherlock Holmes (le cui atmosfere sono però parte integrante del film in questione). In Basil L’investigatopo, la storia ruota attorno alla ricerca di una bambina di suo padre, misteriosamente rapito dal villain della vicenda, il professor Rattigan.

IL PIANETA DEL TESORO

Il 43° classico Disney, uscito nel 2002, è un esperimento (completamente fallito al boxoffice) steampunk tratto dal libro L’isola del Tesoro di Stevenson ambientato però in un lontano futuro, che incredibilmente non è riuscito ad ottenere il successo che meritava (nonostante una candidatura agli Oscar come Miglior Film d’Animazione).
Sullo sfondo di un comparto artistico e visuale d’eccezione per il periodo, il film racconta la storia di Jim, un ragazzo che partirà alla ricerca di un tesoro leggendario scontrandosi con dei temibili pirati, fra personaggi peculiari e ambientazioni da sogno.

BIG HERO 6

Nonostante l’enorme successo ed una serie di spin-off televisivi, videoludici e su carta, Baymax e i protagonisti di Big Hero 6, 54° classico Disney uscito nel 2014 (ed aggiudicatosi l’Oscar come Miglior Film d’Animazione nel 2015) sembrano essere stati presto dimenticati, almeno all’infuori di uno strettissimo target di appassionati. Big Hero 6, primissimo film Disney basato su un franchise Marvel ad essere completamente prodotto dai Walt Disney Animation Studios, racconta la storia di Hiro, un ragazzino che dopo la triste perdita del fratello trova nell’ultimo progetto di quest’ultimo, il robot medico Baymax, la strada per diventare un eroe.

POCAHONTAS

Al tempo in cui uscì nelle sale, Pocahontas, 33° classico Disney uscito nel 1995 e premiato con due Oscar (Miglior Colonna Sonora e Miglior Canzone per Colors of the Wind), fu un successo ma fu anche oggetto di alcune critiche, a causa di alcuni stereotipi razziali che alcuni avrebbero visto nel film. In ogni caso, è da apprezzare lo sforzo di Disney nell’aver portato forse per la prima volta sul grande schermo una storia molto più matura del suo solito, con una protagonista femminile forte ed indipendente capace di mostrare al protagonista maschile e allo spettatore una diversa visione del mondo.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su FacebookTwitter e Instagram.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Lily James è Pamela Anderson in Baywatch nelle nuove foto di Pam and Tommy 15 Maggio 2021 - 16:00

La trasformazione di Lily James in Pamela Anderson si conferma impressionante: ecco le nuove foto dell'attrice in Pam and Tommy, con il look di Baywatch.

ABC cancella Rebel, Mixed-ish e American Housewife 15 Maggio 2021 - 15:00

La serie ispirata alla vita di Erin Brockovich non tornerà per una nuova stagione, così come lo spin-off di Black-ish

Secret Invasion – Svelati i registi della serie Marvel per Disney+ 15 Maggio 2021 - 14:00

Thomas Bezucha e Ali Selim dirigeranno vari episodi di Secret Invasion, serie dei Marvel Studios ispirata al fumetto di Brian Michael Bendis e Leinil Yu.

Love, Death & Robots, la seconda stagione 14 Maggio 2021 - 15:49

Sbarca su Netflix la seconda stagione di Love, Death & Robots: pochi robot, un po' di amore, abbastanza morti.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.