Condividi su

10 gennaio 2019 • 18:00 • Scritto da Marlen Vazzoler

Rolling Thunder Revue: A Bob Dylan Story by Martin Scorsese uscirà su Netflix

Il leggendario tour di Bob Dylan, Rolling Thunder Revue, diventerà un documentario per Netflix intitolato Rolling Thunder Revue: A Bob Dylan Story by Martin Scorsese
0

Netflix ha intenzione di far uscire quest’anno il documentario Rolling Thunder Revue: A Bob Dylan Story by Martin Scorsese basato sul tour leggendario di Bob DylanRolling Thunder Revue‘ del 1975-76 diretto da Martin Scorsese (The Irishman).

Non si tratterà di un documentario nelle vene di No Direction Home: Bob Dylan, secondo una fonte di Variety:

“C’è un motivo per cui la parola ‘storia’ appare nel titolo”.

La piattaforma ha fornito la seguente descrizione:

‘Rolling Thunder Revue: A Bob Dylan Story by Martin Scorsese’ cattura lo spirito inquieto dell’America nel 1975 e la musica gioiosa che Dylan ha suonato durante l’autunno di quell’anno. In parte documentario, in parte film concerto, in parte un sogno febbrile, ‘Rolling Thunder’ è un’esperienza unica nel suo genere, dal maestro cineasta Martin Scorsese.

Al tour avevano partecipato: Joan Baez, Bob Neuwirth, Roger McGuinn, T Bone Burnett, Ramblin’ Jack Elliott, Ronee Blakley, Mick Ronson, Scarlet Rivera, Allen Ginsberg e Sam Shepard. Sono apparsi in show isolati o in studio Joni Mitchell, Ringo Starr, Patti Smith, Bette Midler, Kinky Friedman, Dennis Hopper e Phil Ochs.

Non è chiaro se tutti parteciperanno al film, visto che la descrizione di Netflix lascia intendere che la pellicola si focalizzerà sul tour autunnale del 1975 e non quello della primavera del 1976.

Dylan è stato intervistato per il film, e un partecipante del Rolling Thunder Revue tour ha confermato che molti ex allievi di quel periodo negli ultimi anni sono stati intervistati per il film, e la maggior parte se non tutte sono state condotte dal manager di lunga data di Dylan, Jeff Rosen, come nel caso di No Direction Home.

Per quanto riguarda la data di uscita, Variety ha sentito una voce secondo la quale il film potrebbe uscire questa primavera, ma una fonte ha confutato la notizia, spiegando che passeranno mesi per l’annuncio della data di lancio.

Fonte Variety

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *