L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Non verranno creati dei blockbuster per la piattaforma Disney+

Non verranno creati dei blockbuster per la piattaforma Disney+

Di Marlen Vazzoler

A differenza di piattaforme come Netflix, la Disney non ha intenzione di creare dei blockbuster per il servizio Disney+. Il CEO Bob Iger in un’intervista con Barrons ha spiegato che visto che quasi ogni loro film incassa più di 100 milioni al botteghino, non hanno intenzione di realizzare pellicole simili per il servizio di streaming:

“Il nostro studio produce dagli otto ai dieci film all’anno, a grande budget, sperando che siano film di grande successo, che crediamo appartengono davvero al grande schermo.
Non stiamo cercando di prendere uno di questi e di metterlo sulla piattaforma. Quando abbiamo fatto l’annuncio, abbiamo detto che realizzeremo dei film originali per la piattaforma. Sono state proposte numerose idee. A parte una, che era stata contemplata per il grande schermo ma non è stato un grande film, nessuno di queste era in sviluppo come film per il grande schermo.
Uno di quelli che stiamo facendo per la piattaforma è un remake di Lilly e il vagabondo. Non c’è stata una discussione sul fatto che dovremmo farlo per il grande schermo. Tutti hanno detto che questa è una grande storia, ci piacerebbe farla ancora, facciamola per quello che chiamiamo internamente ‘il servizio'”.

Per Disney+ verranno fatti investimenti significativi per le serie tv e per film con un budget alto, ma non al livello dei blockbuster. Quindi non vedremo nemmeno dei film di Guerre Stellari:

“Non faremmo un film di Star Wars per questa piattaforma. Quando tutti escono nel fine settimana e hai un film che apre a 200 milioni $, si crea un brusio che aumenta il valore. Ci piace. E alla fin fine i film che stiamo facendo finiranno sul servizio.”

Fonte Barrons

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

The Book of Boba Fett – Un poster anche per Thundercat 25 Gennaio 2022 - 12:30

Il nuovo character poster di The Book of Boba Fett è dedicato al "chirurgo" transumanista interpretato da Thundercat.

The Legend of Vox Machina: che cos’è e com’è nata la nuova serie animata fantasy di Amazon 25 Gennaio 2022 - 12:23

Da Critical Role a The Legend of Vox Machina, la storia di una campagna GdR famosissima e del fenomeno che ha generato.

Netflix acquista il nuovo film di Lee Daniels, un thriller su un caso di esorcismo con Octavia Spencer e Glenn Close 25 Gennaio 2022 - 11:30

Il film sarà basato sul caso di Latoya Ammons, madre di tre figli vittime di possessioni demoniache

The Legend of Vox Machina: che cos’è e com’è nata la nuova serie animata fantasy di Amazon 25 Gennaio 2022 - 12:23

Da Critical Role a The Legend of Vox Machina, la storia di una campagna GdR famosissima e del fenomeno che ha generato.

Hit-Monkey – la recensione senza spoiler: la serie TV Marvel più tarantiniana di sempre 21 Gennaio 2022 - 15:21

Arriva la nuova, esagerata serie animata Marvel: sangue, macachi, Giappone, complotti, katana e vendetta. E un migliaio di proiettili (almeno).

Young Rock: l’infanzia e la giovinezza del futuro presidente Dwayne Johnson, raccontate da The Rock 20 Gennaio 2022 - 15:05

Le nostre impressioni su Young Rock, la sitcom (ora su Sky) in cui Dwayne Johnson racconta la sua vita. E il suo futuro da presidente.