L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Netflix – Bird Box, Death Note e Travelers hanno usato il girato di veri disastri

Netflix – Bird Box, Death Note e Travelers hanno usato il girato di veri disastri

Di Marlen Vazzoler

Quando la settimana scorsa si era diffusa la notizia dell’uso del girato del disastro ferroviario accaduto in Belgio nel 2010, in cui sono morte 19 persone e 310 sono rimaste state ferite, in una scena del live action americano di Death Note, in molti avevano pensato a un caso isolato.

La National Railway Company del Belgio aveva spiegato che Netflix non ha mai chiesto l’uso del girato. Il portavoce Dimitri Temmerman ha detto al Algemeen Dagblad:

“Questo mostra poco rispetto verso le vittime e per i parenti sopravvissuti, per il personale della ferrovia e per i servizi di emergenza. Stiamo decidendo se prendere provvedimenti per affrontare questo problema”.

La sopravvissuta Anita Mahy ha dichiarato che l’inclusione del girato l’ha fatta infuriare:

“Sei seduta ignara a guardare un film la sera e ti ritrovi ad affrontare di nuovo l’incidente”.

L’utente di ANN, 2weird4u, ha spiegato che la comunità belga è divisa. Alcuni sono dell’opinione che non ci sono problemi se il girato è stato comprato legalmente, mentre altri sono dell’opinione che è una disgrazia che sia finito in un film.
Il proprietario del girato, un giornalista, ha spiegato di averlo ceduto tramite una piattaforma legale ed ha sottolineato che è stato ripreso il giorno dopo l’incidente, quando le vittime e i feriti non erano più presenti sul posto. Nel video si vedono solo gli operatori che stanno rimuovendo i detriti.

La notizia ha destato opinioni discordanti ma purtroppo non si tratta di un caso isolato.

Caso Travelers

L’insegnante delle superiori Guillaume Bouchard stava guardando l’ultima stagione di Travelers su Netflix, quando ha notato qualcosa di famigliare. Quando una bomba nucleare è scoppiata tra le strade di Londra, ha visto una piccola cittadina in fiamme. Dopo aver messo in pausa lo show, ha cercato velocemente su internet per confermare il suo sospetto. Le immagini erano state tratte da uno dei più gravi incidenti della storia canadese: il deragliamento e l’esplosione di un treno che trasportava petrolio greggio, a Lac-Mégantic nel 2013, uccidendo 47 persone.

Carrie Mudd, presidentessa della Peacock Alley Entertainment, ha spiegato di aver acquistato il girato da un venditore chiamato Pond 5, ed ha aggiunto:

“Ci scusiamo sinceramente e non abbiamo intenzione di disonorare i tragici eventi del 2013. Stiamo già lavorando per sostituire il girato nello show”.

Caso Bird Box

Martedì un cittadino di Lac-Mégantic ha postato delle immagini delle prime scene di Bird Box sui social, in cui si vede il girato del medesimo incidente usato per illustrare una città sotto attacco in un notiziario.

La Canadian Press ha confermato che il video è identico a quello amatoriale girato poco dopo il deragliamento, che si può trovare online.

La sindaca di Quebec ha chiesto a Netflix di assicurarsi che i suoi film e show in produzione non usino immagini delle tragedie in prodotti di intrattenimento.

“Non so se questo accade sempre, ma stiamo cercando delle assicurazioni da parte di Netflix che.. le toglieranno.
State certi che seguiremo la cosa, e i nostri cittadini sono dalla nostra parte”.

Tina Witoshkin, portavoce di Pond5, si è scusata in un comunicato stampa:

“Ci rammarichiamo profondamente per quello che è accaduto e ci scusiamo sinceramente con chiunque sia stato offeso, specialmente le vittime e le loro famiglie.
Siamo rattristati da questo incidente e stiamo prendendo ulteriori provvedimenti per correggere la situazione. Stiamo contattando tutti i clienti che hanno acquistato clip correlate per assicurarci che siano a conoscenza della natura sensibile di questo girato. Inoltre, stiamo verificando in modo pro-attivo i contenuti di questa natura, continuando a migliorare la nostra guida per l’utilizzo”.

Netflix ha detto a The Verge che non ha intenzione di rimuovere il girato da Bird Box, a differenza di Travelers.

Fonti Buzz Feed, The Verge, ANN, CBC

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Cinema chiusi fino al 3 dicembre, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Yamato Video – Da Berserk a Occhi di gatto senza censure ad Haikyu!! gli anime disponibili su Prime Video 30 Novembre 2020 - 20:46

La prima stagione di Occhi di gatto, senza censure, da domani su Prime Video. Ecco i titoli di Yamato Video disponibili sulla piattaforma, da Berserk alla terza e alla quarta stagione di Haikyu!!

La Belva: ecco il cameo di Edo ed Eleonora di Skam Italia 30 Novembre 2020 - 20:45

C’è un po’ di Skam Italia ne La Belva, l’action movie diretto da Ludovico Di Martino con protagonista Fabrizio Gifuni, da poco disponibile su Netflix.

The Mandalorian: Rosario Dawson è Ahsoka Tano, ecco il nuovo poster! 30 Novembre 2020 - 20:15

Il quinto episodio della seconda stagione di The Mandalorian ha visto il debutto di Ahsoka Tano, il personaggio interpretato da Rosario Dawson. Possiamo vederla ritratta su questo nuovo poster.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.