L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L’Uomo Invisibile – Leigh Whannell dirigerà il film prodotto da Jason Blum

L’Uomo Invisibile – Leigh Whannell dirigerà il film prodotto da Jason Blum

Di Marlen Vazzoler

LEGGI ANCHE: Dark Universe – L’Uomo Invisibile perde lo sceneggiatore Ed Solomon

La Universal ci riprova. Lo studio assumerà dei registi creativi con visioni distinte per portare in vita delle pellicole aventi per protagonisti i mostri classici.

Troviamo alla regia dell’Uomo Invisibile Leigh Whannell che tornerà a lavorare con Jason Blum, produttore del film con la sua Blumhouse Productions, dopo Insidious: The Last Key e Upgrade.

Anche Whannell coprirà il ruolo di produttore. Per quanto riguarda Johnny Depp, precedentemente legato a questa pellicola nelle vesti del protagonista, secondo le fonti non apparirà in questo film. Potrebbe partecipare in una delle altre pellicole in sviluppo.

E che ne sarà di Javier Bardem, Tom Cruise e Russell Crowe?

Rimane ancora l’opzione per una loro eventuale apparizione in uno dei film, dopo l’assunzione di un regista con una visione.

La nuova strategia prevede che i titoli saranno radicati nell’horror, senza restrizioni sul budget, tono, o rating. Inoltre non è detto che faranno parte di un universo condiviso. Secondo una fonte interna vicina al processo, questa maggiore libertà permetterà di creare diverse interpretazioni sulle origini e le storie dei mostri, in questo modo sarà più facile fare presa sul pubblico moderno.

Peter Cramer, presidente della produzione, ha dichiarato:

“Nel corso della storia del cinema, i mostri classici della Universal sono stati reinventati attraverso il prisma di ogni nuovo cineasta che ha dato vita a questi personaggi. Siamo entusiasti di adottare un approccio più personalizzato per il loro ritorno sullo schermo, guidato da creatori che hanno storie da raccontare di cui sono appassionati.”

Fonti interne dicono che Universal ha incontrato dei registi di spicco per diverse proprietà e L’Uomo Invisibile è uno di questi nuovi film. Infine questo casting non implica che L’Uomo Invisibile sarà il primo film a entrare in produzione, dato che lo studio sta trattando con altri registi per le altre proprietà.

Fonte Variety

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Three Thousand Years Of Longing: Miller, Swinton ed Elba si raccontano a Cannes 23 Maggio 2022 - 11:45

Al Festival di Cannes l'incontro con la stampa di George Miller, Tilda Swinton e Idris Elba per Three Thousand Years of Longing

Obi-Wan Kenobi – Uno spot per la doppia premiere di venerdì 23 Maggio 2022 - 11:00

La doppia premiere di Obi-Wan Kenobi arriverà questo venerdì su Disney+, e il nuovo spot ce ne offre un'anticipazione.

Box Office Italia: Top Gun Maverick si aggiudica il weekend 23 Maggio 2022 - 10:00

Top Gun: Maverick si aggiudica il weekend. In seconda posizione troviamo Doctor Strange nel Multiverso della Follia, seguito da Esterno Notte.

Love, Death & Robots, stagione 3: la recensione (senza spoiler) 21 Maggio 2022 - 9:28

Un terzo giro decisamente più riuscito del secondo: robot, ancora una volta, pochi, morte tanta, amore quel che basta.

She-Hulk, il trailer spiegato a mia nonna 18 Maggio 2022 - 8:43

Finalmente la She-Hulk di Tatiana Maslany in azione e... ma chi sono tutti quei tizi?

Bang Bang Baby, episodi 6-10: una chiusura col botto (no spoiler) 16 Maggio 2022 - 14:45

Sì, anche il secondo blocco di episodi di Bang Bang Baby, la serie di Prime Video, merita assolutamente la visione.