Condividi su

24 gennaio 2019 • 17:00 • Scritto da Marlen Vazzoler

Leaving Neverland – Sundance si prepara per la premiere mondiale

Il Sundance Film Festival si prepara alla premiere mondiale del documentario Leaving Neverland su Michael Jackson, per il quale il regista Dan Reed ha ricevuto delle minacce
0

Domani si terrà la premiere mondiale del documentario in due parti Leaving Neverland al Sundance Film Festival, che racconta le storie di Wade Robson e James Safechuck. I due sostengono di essere stati abusati sessualmente da Michael Jackson molti anni fa quando avevano 7 e 10 anni.

Più di un decennio fa, Robson ha detto sotto giuramento che Jackson non aveva mai agito in modo inappropriato nei suoi confronti, ma in una infruttuosa causa nel 2016 dichiarò che in realtà Jackson era un predatore sessuale seriale che lo ha aggredito ripetutamente per anni.

Jackson fu assolto nel 2005 da sette capi d’accusa per molestie sui minori e due accuse per aver dato una droga a un ragazzo di 13 anni. I fan del cantante hanno condannato il documentario sui social media e su altre piattaforme mentre i rappresentanti dell’estate hanno definito il film come

“un altro rimaneggiamento di accuse datate e screditate”.

Il regista Dan Reed ha ricevuto delle minacce e si teme che possano verificarsi degli incidenti durante le proiezioni. Una fonte delle forze dell’ordine spiega a Deadline che la tensione è molto alta per questo film:

“Più di qualsiasi altra cosa abbia mai visto prima al Sundance. A nessuno verrà impedito di esercitare i propri diritti costituzionali, ma non permetteremo che questo sfugga di mano, in nessun modo”.

Il capitano della polizia di Park City, Phil Kirk spiega che la loro preoccupazione principale è che possano accadere degli incidenti durante la proiezione all’Egyptian Theatre:

“Abbiamo aumentato il nostro staff a causa delle preoccupazioni per una potenziale protesta”.

Robson e Safechuck hanno intenzione di salire sul palco di Park City per un Q&A dopo la proiezione con Reed, ma le fonti spiegano che il programma potrebbe cambiare.

Una situazione simile è attesa anche per la proiezione di Leaving Neverland a Salt Lake City prevista per il 26 gennaio.

Leaving Neverland verrà trasmesso da HBO e in Inghilterra da Channel 4 in primavera.

Fonte Deadline

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *