L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Golden Globes 2019 – Il monologo d’apertura di Andy Samberg e Sandra Oh

Golden Globes 2019 – Il monologo d’apertura di Andy Samberg e Sandra Oh

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: I vincitori dei Golden Globes

La cerimonia dei Golden Globes è stata inaugurata dal monologo d’apertura di Sandra Oh e Andy Samberg, i conduttori della serata, che hanno intrattenuto il pubblico con i consueti riferimenti all’attuale clima di Hollywood, e qualche cenno di natura politica.

«Forse alcuni di voi si stanno chiedendo per quale motivo noi due stiamo presentando insieme» dice Samberg, e poi Sandra Oh conclude: «Siamo le uniche persone di Hollywood che non sono finite nei guai per aver detto qualcosa di offensivo». Per non rischiare nulla, la coppia evita ironicamente di deridere i candidati, pronunciando elogi come se fossero insulti. Il riferimento politico più evidente riguarda Black Panther, il cui regista Bryan Coogler è cresciuto a Oakland come lo stesso Andy Samberg:

Quando ero un bambino che cresceva nella Baia, se mi aveste detto che ci sarebbe stato un film intitolato Black Panther che cominciava a Oakland, non è questo che avrei immaginato.

Il comico si riferisce alle Pantere Nere, storica organizzazione rivoluzionaria afroamericana. Poi continua, appellandosi a Coogler:

Ryan, ci sono stati un po’ di vecchi membri del vero Black Panther Party che ti hanno detto: “Non posso nemmeno avere un’audizione?”. Scherzo, sono stati tutti incastrati e uccisi solo perché volevano uguaglianza e giustizia. Il mondo è, e sarà sempre, un incubo. Oggi sembra peggio solo perché abbiamo i cellulari.

Sandra Oh ha concluso l’introduzione con un omaggio alla diversità etnica che sta trovando sempre maggior spazio a Hollywood, come dimostra la presenza di Black Panther, Crazy Rich Asians, BlackKklansman e altri film tra i candidati. Ecco il video:

GUARDA ANCHE: Prima occhiata a Watchmen e Game of Thrones grazie al teaser dei Golden Globes

Fonte: Facebook

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.
ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Inoltre, non perdete la sezione di ScreenWeek dedicata alle serie tv, dove potrete trovare informazioni e dettagli sui vostri show preferiti.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Uprising: Travis Knight dirigerà il film di vampiri Netflix 17 Maggio 2021 - 21:00

Da un romanzo di Raymond Villareal, un action-horror prodotto da Shawn Levy e incentrato su una rivolta globale di vampiri

Joshua Jackson è un chirurgo omicida nel trailer di Dr. Death 17 Maggio 2021 - 20:30

La storia vera di un neurochirurgo folle, con Joshua Jackson nel ruolo del protagonista. Ecco il trailer di Dr. Death.

Master of None: un video ci porta alla scoperta della stagione 3 17 Maggio 2021 - 20:15

La terza stagione di Master of None sarà disponibile su Netflix a partire dal 23 maggio. Possiamo conoscerla meglio grazie a questo video.

M.O.D.O.K., la recensione del primo episodio 17 Maggio 2021 - 10:23

Abbiamo visto in anteprima il nuovo, divertente show animato Marvel, dedicato al quel capoccione di M.O.D.O.K.

Love, Death & Robots, la seconda stagione 14 Maggio 2021 - 15:49

Sbarca su Netflix la seconda stagione di Love, Death & Robots: pochi robot, un po' di amore, abbastanza morti.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.