L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Glass – James McAvoy cambia identità nella nuova clip

Glass – James McAvoy cambia identità nella nuova clip

Di Lorenzo Pedrazzi

GUARDA ANCHE: Il ritorno di Joseph Dunn nel teaser di Glass

Manca esattamente una settimana all’uscita di Glass, e ora il film di M. Night Shyamalan torna a mostrarsi con una nuova clip.

David Dunn (Bruce Willis), Elijah Price (Samuel L. Jackson) e Kevin Wendell (James McAvoy) sono rinchiusi in un ospedale psichiatrico, dove la Dott.ssa Ellie Staple (Sarah Paulson) cerca di convincerli che non sono davvero supereroi o supercattivi. L’Uomo di Vetro ha però un piano per fuggire, e si rivolge all’Orda (ovvero il collettivo di personalità alternative di Kevin) per metterlo in pratica. Nella clip, Elijah entra nella camera di Kevin e usa le luci per fargli cambiare personalità, fino a raggiungerne una che sia malleabile.

Vi ricordo che Glass uscirà nelle sale italiane il prossimo 17 gennaio. Ecco la clip:

Ecco la sinossi:

Dunn (Bruce Willis) sta dando la caccia alla Bestia, controparte sovrumana di Crumb (James McAvoy), scontrandosi con lui in maniera sempre più aspra. Intanto Price (Samuel L. Jackson) emerge dall’ombra, nascondendo dei segreti che si riveleranno pericolosi per entrambi.

Come forse già sapete, Unbreakable e Split [ATTENZIONE: SPOILER] sono ambientati nello stesso universo narrativo: l’ultima inquadratura di Split ritraeva infatti David Dunn (Bruce Willis) in una tavola calda, mentre un servizio televisivo parlava della fuga di Kevin (James McAvoy) alias “l’Orda“, com’è stato soprannominato dalla stampa. Kevin ha 24 personalità alternative, l’ultima delle quali – la Bestia – rappresenta l’evoluzione dell’homo sapiens in una creatura ferina e dotata di forza sovrumana. Anche David, come abbiamo visto in Unbreakable, incarna tale evoluzione: è infatti molto forte, virtualmente invulnerabile e capace di percepire le “colpe” di un individuo con un semplice tocco.

Glass prende il nome da Mr. Glass (ovvero Elijah Price), il personaggio di Samuel L. Jackson in Unbreakable: affetto da osteogenesi imperfetta, Elijah ha sviluppato un’ossessione per i fumetti, e ha provocato numerosi incidenti per dimostrare che da qualche parte, nel mondo, esisteva una persona completamente opposta a lui. L’ha trovata proprio in David, che è “indistruttibile”.

L’uscita di Glass è prevista per il 17 gennaio 2019, con produzione curata da Jason Blum. Nel cast tornano non solo Bruce Willis, Samuel L. Jackson e James McAvoy, ma anche Anya Taylor-Joy, la giovane Casey di Split. Ci sono anche Sarah Paulson, Spencer Treat Clark (Joseph Dunn, figlio di David) e Charlayne Woodard (la madre di Elijah).

LEGGI ANCHE:

La prima clip di Glass

La nostra intervista a Samuel L. Jackson e James McAvoy per Glass

Glass utilizzerà alcune scene inedite di Unbreakable

Un nuovo trailer di Glass

Abbiamo visto i primi 20 minuti di Glass

Il trailer italiano di Glass

James McAvoy e Bruce Willis nei poster di Glass

Il nuovo spot esteso di Glass

Il secondo trailer di Glass

Il primo trailer di Glass

I protagonisti di Glass ritratti sul teaser poster

La recensione di Split

Split – La recensione di Roberto Recchioni

M. Night Shyamalan annuncia Glass, sequel di Unbreakable e Split

Split – La Bestia è libera nel 24esimo “scarabocchio” di Maicol & Mirco

L’intervista a James McAvoy per Split

L’intervista ad Anya Taylor-Joy per Split

M. Night Shyalaman intervistato da Roberto Recchioni per Split

Fonte: Heroic Hollywood

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Finite le riprese di Army of the Dead di Zack Snyder 22 Ottobre 2019 - 23:55

Tra i protagonisti della produzione Netflix c'è anche Dave Bautista.

Jared Harris e Lee Pace in Foundation, serie della Apple TV+ 22 Ottobre 2019 - 23:46

Lo show sarà tratto dai libri di Isaac Asimov.

André Holland reciterà in Passing, diretto da Rebecca Hall 22 Ottobre 2019 - 23:35

L'attore raggiunge così Ruth Negga e Tessa Thompson.

Galline in Fuga 2: il sequel del film Aardman sta per diventare realtà! 22 Ottobre 2019 - 15:30

Galline in Fuga 2, sequel del film animato in stop-motion del 2000, è entrato ufficialmente in fase di post-produzione! La Aardman riuscirà a riportare in auge il brand, oppure si tratta di un tentativo fuori tempo massimo?

7 cose che forse non sapevate su Hello Sandybell! 22 Ottobre 2019 - 10:00

La cugina giapposcozzese di Pippi Calzelunghe, Lost in Translation e gli schiaffi da censura. Sette curiosità su Hello Sandybell.

StreamWeek: Paul Rudd vs Paul Rudd in Living with Yourself 21 Ottobre 2019 - 15:47

Modern Love, Living With Yourself, Panama Papers e molto altro nel nuovo episodio di StreamWeek, la nostra guida alle novità proposte dalle varie piattaforme di streaming.