L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Ghostbusters – Leslie Jones critica aspramente il progetto di Jason Reitman

Ghostbusters – Leslie Jones critica aspramente il progetto di Jason Reitman

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Il cast originale tornerà nel nuovo Ghostbusters

Leslie Jones, co-protagonista del Ghostbusters di Paul Feig, non ha preso bene l’annuncio del nuovo film diretto da Jason Reitman, vero e proprio sequel dei capitoli originali.

Su Twitter, la star del Saturday Night Live ha criticato il progetto senza usare mezze parole:

È così offensivo. Del tipo, fan**lo noi. Non contavamo niente. È il genere di cose che farebbe Trump. (Con la voce di Trump) “Rifaremo Ghostbusteeeeers, meglio con gli uomini, sarà grandioso. Quelle donne non sono Acchiappafantaaaaasmi”. Ugh, è così irritante. Proprio una mossa del ca**o. E non me ne frega un ca**o, io parlo!

La frustrazione di Leslie Jones non è casuale, ma nasce dalle critiche aprioristiche (spesso di natura sessista) che piovvero sul film del 2016, quando molti fan insultarono pesantemente le attrici, il regista e il progetto stesso, sia per la sua natura di reboot sia per la scelta di introdurre una squadra interamente femminile.

Detto questo, l’attrice forse ignora che Jason Reitman ha espresso molto rispetto per il Ghostbusters di Feig, e che il suo desiderio è semplicemente quello di ricollegarsi ai film del padre Ivan, proponendo un vero e proprio sequel che renda felici i fan; e questo è più che legittimo. Inoltre, è noto che nel nuovo episodio non ci saranno solo uomini, ma la squadra sarà composta da due ragazzi e due ragazze adolescenti.

Comunque sia, prima di scagliarsi contro Leslie Jones, è bene ricordarsi l’origine del suo livore.

Per il momento sappiamo che Ghostbusters III (titolo non ufficiale) uscirà nell’estate del 2020 e racconterà un doppio “passaggio di consegne”, sia dietro la macchina da presa (Jason è il figlio di Ivan Reitman, regista di Ghostbusters e Ghostbusters II) sia davanti. Ciò significa che sarà un vero e proprio sequel, in cui vedremo i membri superstiti degli Acchiappafantasmi che passano il testimone a una nuova generazione, com’era nelle intenzioni originarie di Dan Aykroyd quando cercava di realizzare il film anni fa. Il regista vuole scritturare quattro adolescenti nel cast, due ragazzi e due ragazze, per formare la nuova squadra.

Per Jason Reitman sarà un grande cambiamento nella sua carriera, che finora è sempre stata concentrata su commedie drammatiche e introspettive di natura semi-indipendente, come Thank You For Smoking, Tra le nuvole, Juno, Young Adult, Tully e il recentissimo The Front Runner. Il padre Ivan sarà produttore, mentre la sceneggiatura è stata scritta da Jason insieme a Gil Kenan (Monster House, Ember, Poltergeist).

LEGGI ANCHE:

Jason Reitman vuole quattro adolescenti nel cast di Ghostbusters

Il primo teaser di Ghostbusters

Jason Reitman annuncia che dirigerà il nuovo Ghostbusters

Fonte: The Hollywood Reporter

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Marsh King’s Daughter: Ben Mendelsohn affianca Daisy Ridley 5 Maggio 2021 - 21:00

Il film, diretto da Neil Burger e tratto da un romanzo di Karen Dionne, arriverà in Italia con Lucky Red

Red Sonja: Hannah John-Kamen protagonista del film! 5 Maggio 2021 - 20:06

Hannah John-Kamen – vista in Ant-Man and the Wasp – sarà la protagonista di Red Sonja.

Blade: Marvel alla ricerca di un regista nero, la produzione rinviata a luglio 2022 5 Maggio 2021 - 19:32

Marvel sta esaminando la stessa lista della Warner per l'assunzione di un regista nero per il cinecomic Blade, con Mahershala Ali

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).

STAR WARS: THE BAD BATCH – EPISODIO 1 | RECENSIONE 4 Maggio 2021 - 9:01

Debutta oggi su Disney+ Star Wars: The Bad Batch, il sequel/spin-off di The Clone Wars. Le nostre impressioni sul primo episodio.

Perché i G.I. Joe come Snake Eyes sono figli della Marvel (e dello SHIELD) 29 Aprile 2021 - 11:53

Storia breve di come Snake Eyes e i G.I. Joe che conosciamo oggi sono stati creati dalla Marvel Comics... e da un incontro casuale in un bagno.