L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Black Mirror: Bandersnatch – Due featurette ci portano nel backstage del film interattivo

Black Mirror: Bandersnatch – Due featurette ci portano nel backstage del film interattivo

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Ci sono scene di Black Mirror: Bandersnatch che forse non vedremo mai

Una settimana dopo la sua uscita, Black Mirror: Bandersnatch continua a suscitare molte discussioni tra gli utenti di questo film interattivo, e ora Netflix ha pubblicato due interessanti featurette che ne svelano la realizzazione.

Nonostante certe reazioni un po’ superficiali l’abbiano bollato come un esperimento fallimentare, Bandersnatch è dotato di una costruzione molto intelligente che illude i fruitori di avere il controllo sulla narrazione: pensiamo di essere i demiurghi della vita di Stefan (Fionn Whitehead), così come lui stesso crede di avere il controllo sulla sua esistenza, ma nessuna delle due convinzioni è vera; l’unico demiurgo è infatti l’autore, Charlie Brooker, che fa coincidere l’esperienza del personaggio con quella dell’utente finale, costringendoci a subire in prima persona tutta l’alienazione oppressiva di Black Mirror.

Ebbene, le due featurette dimostrano che il piano di Brooker era proprio questo. Le troverete qui di seguito:

Il cast di Black Mirror: Bandersnatch comprende Fionn Whitehead (Dunkirk) e Will Poulter (Detroit), mentre sceneggiatura e regia sono curate rispettivamente da Charlie Brooker e David Slade. La trama ci riporta negli anni Ottanta, quando un giovane programmatore comincia a mettere in dubbio la realtà mentre lavora a un videogioco tratto da un romanzo fantasy, il cui autore impazzì e uccise sua moglie. Ecco la sinossi ufficiale:

Nel 1984 un giovane programmatore comincia a mettere in dubbio la realtà mentre trasforma in videogioco un caotico romanzo fantasy e presto si trova ad affrontare una sfida spiazzante. Bentornati negli anni ’80!

LEGGI ANCHE: Ecco i finali possibili di Black Mirror: Bandersnatch

Black Mirror è stata creata dal talentuoso Charlie Brooker (Dead Set), e impiega gli strumenti della fantascienza e della satira sociale per riflettere sull’invadenza della tecnologia nella nostra vita quotidiana, offrendo sempre un punto di vista inedito sul presente, anche quando racconta storie ambientate in una realtà alternativa on in un futuro distopico. I soggetti, dotati di grande originalità, non cercano mai soluzioni concilianti, ma privilegiano i traumi dell’alienazione e del distacco: i conflitti sono spesso insanabili, gli sviluppi narrativi risultano grotteschi, e le azioni dei personaggi hanno conseguenze paradossali.

Il formato antologico rende gli episodi totalmente autonomi gli uni dagli altri, sul modello di The Twilight Zone e Alfred Hitchcock Presents, come se ognuno di essi fosse un film in miniatura.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

I 30 anni di Alien 3: com’è invecchiato il divisivo sequel di David Fincher? 22 Maggio 2022 - 11:00

Sono passati trent'anni dall'uscita di quello che forse è il sequel meno originale della saga di Alien. Ma se la merita questa reputazione?

Spider-Man 4 – Il presidente di Sony Pictures è ottimista sul sequel 22 Maggio 2022 - 10:00

Tom Rothman spero di cominciare a lavorare su Spider-Man 4, e che gli attori torneranno nei rispettivi ruoli.

Box Office Italia: Top Gun Maverick vola in prima posizione grazie alle anteprime 22 Maggio 2022 - 9:43

Le anteprime nazionali di Top Gun: Maverick sono riuscite a togliere Doctor Strange nel Multiverso della Follia dalla vetta del podio.

Love, Death & Robots, stagione 3: la recensione (senza spoiler) 21 Maggio 2022 - 9:28

Un terzo giro decisamente più riuscito del secondo: robot, ancora una volta, pochi, morte tanta, amore quel che basta.

She-Hulk, il trailer spiegato a mia nonna 18 Maggio 2022 - 8:43

Finalmente la She-Hulk di Tatiana Maslany in azione e... ma chi sono tutti quei tizi?

Bang Bang Baby, episodi 6-10: una chiusura col botto (no spoiler) 16 Maggio 2022 - 14:45

Sì, anche il secondo blocco di episodi di Bang Bang Baby, la serie di Prime Video, merita assolutamente la visione.