L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Wayne – Del è la candidata perfetta nel nuovo spot

Wayne – Del è la candidata perfetta nel nuovo spot

Di Lorenzo Pedrazzi

GUARDA ANCHE: Wayne non è innocente nello spot della serie

Ci avviciniamo progressivamente all’uscita di Wayne, e questa intrigante serie prodotta da Rhett Reese e Paul Wernick – vulcanici sceneggiatori di Zombieland, Deadpool e relativi sequel – torna a mostrarsi con un altro divertente trailer.

Al centro del promo c’è Del (Ciara Bravo), la ragazza di cui Wayne (Mark McKenna) s’innamora, e che partirà con lui alla ricerca dell’auto che fu ingiustamente sottratta a suo padre. Del si candida a presidente del corpo studentesco, e nel filmato ci elenca le sue promesse, tra cui «Non fare stupide promesse che non posso mantenere» e «Mettere assorbenti gratuiti in tutti i bagni delle ragazze».

Vi ricordo che la serie è stata ideata da Shawn Simmons, e che l’uscita è prevista per il 16 gennaio. Ecco lo spot:

Questa è la sinossi ufficiale della serie:

Wayne non può fare a meno di raddrizzare i torti che affliggono il mondo. Ora, sfidando ogni probabilità, lui e la sua inimitabile fidanzata Del sono in viaggio da Brockton, Massachusetts, a Ocala, Florida, per rivendicare ciò che è suo di diritto: una maestosa vecchia automobile che fu rubata a suo padre malato. Con molti guai alle spalle e grandi pericoli sul loro cammino, Wayne e Del sono destinati a ritrovarsi con le spalle al muro. Ma va bene così. Ci sono già passati.

GUARDA ANCHE:

Gli amici non si tirano indietro in questo spot di Wayne

Il full trailer di Wayne

Del non è la spalla di nessuno nel teaser di Wayne

Il trailer di Wayne

Il primo teaser di Wayne

Wayne ha il volto di Mark McKenna, apparso in Sing Street e Redwater, mentre Del è interpretata da Ciara Bravo, nota soprattutto per Big Time Rush, Red Band Society e Second Chance. Alla produzione di Wayne figurano anche Greg Coolidge e Kirk Ward; la regia del primo episodio è curata da Iain B. MacDonald (Episodes, I’m Dying Up Here, Shameless).

Fonte: Youtube

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Night Teeth: Megan Fox è una vampira nel trailer del film Netflix 22 Settembre 2021 - 21:30

La storia di uno studente universitario che si ritrova a fare da autista a due vampire nel corso di una folle notte...

Lasciami entrare: Showtime ordina la serie con Demián Bichir 22 Settembre 2021 - 20:45

La serie, ispirata al romanzo di John Ajvide Lindqvist e al film da esso tratto, si girerà a New York a partire da inizio 2022

Y: L’Ultimo Uomo – Tutto ciò che c’è da sapere sulla serie 22 Settembre 2021 - 20:30

Y: The Last Man è arrivata su Disney+: ecco alcune informazioni sulla serie tratta dal fumetto di Brian K. Vaughn!

What If…?, E se Thor fosse stato John Belushi? 22 Settembre 2021 - 15:10

Il settimo episodio di What If...? è Animal House all'asgardiana. No, sul serio.

Star Wars: Visions, la recensione 21 Settembre 2021 - 18:00

In un Giappone vicino vicino: arrivano su Disney+ i corti anime di Star Wars.

He-Man and the Masters of the Universe, la recensione 16 Settembre 2021 - 9:30

Un godibilissimo remake della storia di He-Man e dei Masters, per ragazzini di ogni età (pure sopra i quaranta, sì).