Condividi su

07 dicembre 2018 • 14:30 • Scritto da Lorenzo Pedrazzi

Tidelands – Tidelander contro umani nella featurette della serie Netflix

Meglio essere umani o Tidelander? Il cast di Tidelands - prima serie Netflix australiana - non ha molti dubbi in questa featurette.
0

GUARDA ANCHE: Una featurette per scoprire Tidelands

Manca una settimana all’uscita di Tidelands, prima serie australiana di Netflix, e il servizio streaming ha pubblicato una nuova featurette dove il cast si esprime le proprie preferenze tra umani e Tidelanders.

Creata da Stephen M. Irwin e Leigh McGrath, Tidelands racconta la storia di Cal McTeer (Charlotte Best), una ragazza che torna nel suo paese natale dopo dieci anni di carcere giovanile, e si ritrova coinvolta nei misteri di una comunità che vive nella baia, i Tidelanders per l’appunto. Purtroppo, tra queste creature sovrannaturali e gli esseri umani non c’è partita: i Tidelanders sono immortali, restano sempre giovani, hanno una forza sovrumana, possono respirare sott’acqua e incantare il prossimo con la loro voce. Insomma, per gli attori della serie non è difficile scegliere!

Potrete vedere la featurette qui di seguito, ma prima vi ricordo che Tidelands uscirà il 14 dicembre sulla piattaforma on-line.

GUARDA ANCHE:

Il trailer ufficiale di Tidelands

Il primo teaser di Tidelands

Ecco la sinossi ufficiale:

Tidelands segue le vicende di Cal McTeer (Charlotte Best), una giovane donna che torna a casa in un piccolo villaggio di pescatori, Orphelin Bay, dopo dieci anni di carcere giovanile. Ma il suo paese natale è irto di misteri, il più grande dei quali riguarda la comune di emarginati che vive in una sacca nascosta della baia: i Tidelanders.

Nel cast di Tidelands figurano anche Aaron Jakubenko, Peter O’Brien, Madeleine Madden, Mattias Inwood, Elsa Pataky e Marco Pigossi.

Fonte: Netflix

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *