L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
The Orville: nuovo trailer per la seconda stagione

The Orville: nuovo trailer per la seconda stagione

Di Filippo Magnifico

LEGGI ANCHE: Doc Manhattan recensisce The Orville

Nuovo trailer per la seconda stagione di The Orville. La serie tornerà su Fox il 30 dicembre.

The Orville gioca sui tópoi della space opera per rileggere il genere in forma di commedia, pur senza tralasciare l’azione e l’avventura; l’influenza di Star Trek, in particolare, è molto evidente.

Siamo nel 25° Secolo, e la Terra fa parte dell’Unione Planetaria: lo scapestrato Ed Mercer (MacFarlane), reduce da un amaro divorzio, ha finalmente l’opportunità di comandare una delle astronavi dell’Unione, la U.S. Orville, ed è ansioso di cominciare questo nuovo capitolo della sua vita… anche se la Orville non è proprio al top della gamma. La situazione si complica quando la sua ex moglie, Kelly Grayson (Adrianne Palicki), viene assegnata come Primo Ufficiale sulla medesima astronave, innescando una sequela di battibecchi e conflitti che coinvolge l’eccentrico equipaggio del vascello. A bordo c’è anche il pilota Gordon Malloy (Scott Grimes), migliore amico di Ed: insieme, andranno “dove nessuna commedia drammatica si è mai spinta prima”.

L’episodio pilota è stato diretto da Jon Favreau, noto soprattutto per Iron Man, Iron Man 2, Cowboys & Aliens e Il Libro della Giungla, ma anche per i pilot di Revolution e About a Boy.

Seth MacFarlane – creatore della serie – aveva già debuttato nelle produzioni live-action con Ted, Ted 2 e Un milione di modi per morire nel west, ma in ambito televisivo si era sempre occupato di animazione, ideando I Griffin, American Dad e The Cleveland Show. La sua passione per lo spazio era già nota: lo sceneggiatore figura infatti tra i produttori di Cosmos: A Spacetime Odyssey, la docu-serie con Neill deGrasse Tyson.

Il cast di The Orville comprende anche Penny Johnson Herald (la Dr.ssa Claire Finn), Peter Macon (l’alieno Bortus), Marc Jackson (il robot Isaac), J. Lee (il navigatore John Lamarr), Halston Sage (la giovane e fortissima Alara Kitan) e Norm MacDonald (il gelatinoso Yaphit, realizzato in CGI).

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Box Office Giappone: One Piece Film Red è ufficialmente il film di maggior successo del franchise 19 Agosto 2022 - 0:07

Dopo 13 giorni One Piece Film Red ha superato ¥8 miliardi al Box Office Giapponese, ha venduto 5,7 milioni di biglietti, superando così i 5.67 milioni di One Piece Film Z (2012).

Finalmente l’alba: anche Joe Keery di Stranger Things nel film di Costanzo 18 Agosto 2022 - 21:30

Keery affiancherà Willem Dafoe e Lily James nel film di Saverio Costanzo, le cui riprese si svolgeranno in Italia

American Gigolo: nuovo trailer per la serie con Jon Bernthal 18 Agosto 2022 - 20:45

La serie, ispirata al film di Paul Schrader con Richard Gere, debutterà in USA il 9 settembre, e ora ne possiamo vedere il secondo trailer

She-Hulk e una quarta parete infranta da oltre trent’anni 18 Agosto 2022 - 11:20

Come She-Hulk, un'eroina a fumetti nata per paura, è stata trasformata in uno dei personaggi Marvel più ironici di sempre.

Better Call Saul, il finale: “meglio non chiamarlo Saul” [SPOILER] 16 Agosto 2022 - 15:23

La fine di un viaggio sorprendente, un finale da storia della TV: le nostre considerazioni sull'ultimissimo episodio di Better Call Saul.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?