L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Stargirl – Henry Thomas sarà Dr. Mid-Nite nella serie DC

Stargirl – Henry Thomas sarà Dr. Mid-Nite nella serie DC

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Lou Ferrigno Jr. e Brian Stapf saranno Hourman e Wildcat in Stargirl

Stargirl ha trovato un altro membro importante della Justice Society of America: Entertainment Weekly segnala infatti che Henry Thomas presterà il volto a Charles McNider alias Dr. Mid-Nite, supereroe creato da Charles Reizenstein (testi) e Stanley Joseph Aschmeier (disegni) su All-American Comics n° 25, nel 1941.

McNider è un chirurgo che perde la vista quando un criminale getta una bomba nella sua sala operatoria, proprio mentre sta operando un testimone chiave nelle indagini contro il boss Killer Maroni. Durante la convalescenza, però, un gufo sfonda la finestra della sua stanza, McNider si toglie le bende e scopre di poter vedere al buio: la sua vista, insomma, risulta invertita. Di conseguenza, equipaggiato con un visore speciale per vedere di giorno e una serie di “Bombe Blackout” per estinguere la luce, assume l’identità di Dr. Mid-Nite per combattere il crimine.

Henry Thomas è noto per aver interpretato il piccolo Elliot in E.T., mentre da adulto è apparso in film come Vento di passioni, Gangs of New York, Ore 11:14 – Destino fatale, Dear John, Ouija: L’origine del male e Il gioco di Gerald; di recente lo abbiamo visto nella serie The Haunting of Hill House.

Vi ricordo che Stargirl è la serie della piattaforma DC Universe basata sull’eponima supereroina di Geoff Johns, che sarà co-sceneggiatore e produttore esecutivo. Nel cast figurano anche Joel McHale (Starman), Lou Ferrigno Jr. (Hourman), Brian Stapf (Wildcat), Yvette Monreal, Christopher James Baker, Anjelika Washington e soprattutto Brec Bassinger, che interpreterà la protagonista Courtney Elizabeth Whitmore: una liceale del secondo anno che ispira la nascita di un improbabile gruppo di giovani eroi, la Justice Society of America.

Greg Berlanti e Sarah Schechter saranno sceneggiatori e produttori esecutivi insieme a Johns. Quest’ultimo è particolarmente legato a Stargirl: l’ex CCO di DC Entertainment, infatti, ideò il personaggio di Courtney basandosi sulla sua amata sorella, deceduta nel 1996, quindi si tratta di una creazione molto personale.

LEGGI ANCHE:

Joel McHale sarà Starman in Stargirl

Joel McHale sarà Starman in Stargirl

Yvette Monreal e Christopher James Baker nel cast di Stargirl

Brec Bassinger sarà la protagonista di Stargirl

Geoff Johns lavorerà alla serie di Stargirl

Ecco la descrizione ufficiale dell’eroina:

Courtney/Stargirl è una liceale sveglia, atletica e gentile, la cui vita apparentemente perfetta viene scossa quando sua madre si risposa, e la sua nuova famiglia si trasferisce da Los Angeles (California) a Blue Valley (Nebraska). Mentre fatica ad adattarsi alla nuova scuola, a fare nuovi amici e a rapportarsi con la famiglia acquisita, Courtney scopre che il suo patrigno nasconde un mistero: è stato la spalla di un supereroe. Prendendo “in prestito” lo Scettro Cosmico di questo eroe perduto, la ragazza diventa l’improbabile ispirazione per una nuova generazione di supereroi.

L’origine di Stargirl sarà quindi molto simile a quella dei fumetti, dove Courtney riceve in eredità lo Scettro Cosmico di Starman, che le permette di volare e manipolare l’energia; possiede inoltre la Cintura Convertitrice Cosmica, che le garantisce forza e velocità sovrumane, oltre all’abilità di proiettare delle “stelle cadenti”.

Stargirl uscirà sulla piattaforma DC Universe nel 2019, e sarà composta da 13 episodi. Vi ricordo che Courtney è già apparsa due volte in live-action: Britt Irvin le ha prestato il volto in Smallville, mentre Sarah Grey l’ha interpretata in Legends of Tomorrow.

Fonte: Heroic Hollywood

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.
ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Inoltre, non perdete la sezione di ScreenWeek dedicata alle serie tv, dove potrete trovare informazioni e dettagli sui vostri show preferiti.

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Queste oscure materie – Un nuovo poster animato per la serie HBO 20 Ottobre 2019 - 14:00

È disponibile un nuovo poster animato di His Dark Materials, adattamento dell’omonima saga di Philip Pullman, nota in Italia come Queste oscure materie.

Da Frozen 2 a Bombshell, scopri i migliori trailer della settimana! 20 Ottobre 2019 - 13:00

Vi presentiamo i trailer più belli e interessanti usciti nell'ultima settimana, tra cui quelli di Frozen 2, Cena con delitto e Peter Rabbit 2!

El Camino: il film Netflix è stato visto da 6.5 milioni di spettatori nei primi tre giorni 20 Ottobre 2019 - 12:00

El Camino, il film sequel di Breaking Bad, è stato visto da ben 6.5 milioni di spettatori nei primi tre giorni.

La storia di Balle Spaziali (FantaDoc) 17 Ottobre 2019 - 10:00

Come Balle Spaziali ha fatto morire dal ridere George Lucas... e quasi fatto morire e basta Mel Brooks: storia di una parodia legata a filo doppio con la saga che l’ha ispirata.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Il Calabrone Verde 16 Ottobre 2019 - 13:00

La storia de Il Calabrone Verde: quando Bruce Lee faceva l'autista di un vigilante mascherato, menava Batman e terrorizzava Robin...

7 cose che forse non sapevate su Goldrake 15 Ottobre 2019 - 12:00

Il prototipo, il remake di Goldrake, i nomi italiani e Lost in Translation: sette cose che forse non sapevate su Atlas Ufo Robot.