L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Spider-Man: Un nuovo universo – Miles incontra Gwen in una spassosa clip

Spider-Man: Un nuovo universo – Miles incontra Gwen in una spassosa clip

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: La recensione di Spider-Man: Un nuovo universo

Sony Pictures continua a centellinare le clip di Spider-Man: Un nuovo universo, la cui uscita (sia americana sia italiana) è imminente.

La scena in questione mostra il primo incontro fra Miles Morales (Shameik Moore) e Gwen Stacy (Hailee Steinfeld), che proviene da un altro universo ma, per integrarsi, si è “mimetizzata” nella scuola del protagonista. Gwen si presenta goffamente come Gwanda, ma la situazione diventa ancor più imbarazzante quando le dita di Miles restano attaccate ai suoi capelli: il giovane Arrampicamuri non sa ancora controllare i suoi poteri adesivi, quindi c’è un solo modo per risolvere il problema…

Come sappiamo, al loro fianco ci saranno anche Peter Parker (Jake Johnson), Spider-Man Noir (Nicolas Cage), Spider-Ham (John Mulaney) e Peni Parker (Kimiko Glenn). Nel cast vocale figurano inoltre Mahershala Ali (Aaron Davis / Prowler), Brian Tyree Henry (Jefferson Davis, padre di Miles), Lily Tomlin (zia May) e Liev Schreiber (Kingpin). Potrete vedere la clip sotto la sinossi ufficiale, ma prima vi ricordo che Spider-Man: Un nuovo universo uscirà in Italia il prossimo 25 dicembre.

Spider-Man: Un Nuovo Universo racconta le vicende del teenager Miles Morales e delle infinite possibilità dello Ragno-Verso, dove più di una persona può indossare la maschera. Una visione fresca di un nuovo Universo Spider-Man con uno stile visivo innovativo e unico nel suo genere.

LEGGI ANCHE:

Arrivano altri Tessiragnatele in una clip di Spider-Man: Un nuovo universo

Il “salto della fede” in una clip di Spider-Man: Un nuovo universo

Miles diventa invisibile in questa clip di Spider-Man: Un nuovo universo

Una clip di Spider-Man: Un nuovo universo dedicata a Spider-Gwen

Un video di Spider-Man: Un nuovo universo dedicato a Spider-Ham

La vita di Miles in due clip di Spider-Man: Un nuovo universo

Le realtà alternative della Marvel e lo Spider-Verse di Spider-Man: Un nuovo universo

Miles impara a volteggiare in questa clip di Spider-Man: Un nuovo universo

Accoglienza trionfale per Spider-Man: Un nuovo universo, ecco le prime reazioni

Gli attori di Spider-Man: Un nuovo universo ci presentano i loro personaggi nella nuova featurette

Sei character poster di Spider-Man: Un nuovo universo

Uno sneak peek ci presenta gli Arrampicamuri di Spider-Man: Un nuovo universo

Il videoclip di Sunflower, la canzone di Post Malone per Spider-Man: Un nuovo universo

Il nuovo trailer italiano di Spider-Man: Un nuovo universo

Il nuovo trailer di Spider-Man: Un nuovo universo

Il secondo trailer di Spider-Man: Un nuovo universo

Il primo trailer di Spider-Man: Un nuovo universo

La sceneggiatura di Spider-Man: Un nuovo universo è stata scritta da Phil Lord, anche produttore esecutivo insieme al suo partner Chris Miller (Piovono polpette, 21 Jump Street, The LEGO Movie, Han Solo: A Star Wars Story); pare che alla storia abbia contribuito anche Alex Hirsch (Gravity Falls). La regia del film è curata da Bob Persichetti (Il Piccolo Principe) e Peter Ramsey (Il regno di Ga’Hoole – La leggenda dei guardiani), mentre l’uscita americana è prevista per il 14 dicembre 2018.

Creato nel 2011 da Brian Michael Bendis (storia) e Sara Pichelli (disegni), Miles Morales è il nipote di Prowler, che sottrasse alla Oscorp una formula derivata dal sangue di Peter. L’esperimento – volto a replicare i poteri di Spidey – comprendeva anche dei ragni geneticamente modificati, uno dei quali morse Miles quando andò a trovare suo zio: la genesi è quindi abbastanza simile all’originale, ma questo Arrampicamuri possiede anche due superpoteri aggiuntivi, ovvero la “scarica venefica” (una specie di tocco paralizzante) e la capacità di mimetizzarsi nell’ambiente, diventando quasi invisibile. Ora Miles Morales fa parte dello stesso universo fumettistico di Peter Parker, poiché i vari mondi alternativi della Marvel si sono fusi dopo il mega cross-over Secret Wars.

Fonte: ComicBook.com

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

In She-Hulk esploreremo il lato più soft di Daredevil 14 Agosto 2022 - 19:00

In She-Hulk, la serie Marvel in arrivo su Disney+ il 18 agosto, vedremo una versione più soft del Daredevil interpretato da Charlie Cox.

Three Thousand Years of Longing: nuovo, breve trailer per il film di George Miller 14 Agosto 2022 - 17:00

Il regista di Mad Max: Fury Road torna al cinema con una storia fantastica interpretata da Tilda Swinton e Idris Elba

District 10: Sharlto Copley promette le riprese tra un anno 14 Agosto 2022 - 15:00

Le riprese del sequel di District 9 potrebbero partire tra un anno, un anno e mezzo: lo rivela la star - e co-sceneggiatore - Sharlto Copley

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.