Condividi su

19 dicembre 2018 • 19:16 • Scritto da Filippo Magnifico

Nuovo trailer per The LEGO Movie 2

Tornano gli eroi di Bricksburg, uniti nuovamente per salvare la loro amata città! Ecco un nuovo trailer di The LEGO Movie 2, il sequel in arrivo nelle nostre sale il 21 febbraio 2019.
0

È stato diffuso un nuovo trailer internazionale di The LEGO Movie 2, che ci permette di dare un ulteriore sguardo a questo sequel:

The LEGO Movie 2, l’attesissimo sequel del film campione di incassi e apprezzato dalla critica, riunisce gli eroi di Bricksburg in una nuova avventura per salvare la loro amata città. Sono passati cinque anni da quella spaventosa avventura e ora i cittadini devono affrontare una nuova e gigantesca minaccia: i LEGO DUPLO, invasori dallo spazio esterno, che distruggono tutto più velocemente di quanto si possa ricostruire. La battaglia per sconfiggerli e riportare l’armonia nell’universo LEGO condurrà Emmet, Lucy, Batman e i loro amici in mondi lontani e inesplorati, tra cui una strana galassia in cui tutto è un musical. Saranno messi alla prova il loro coraggio, la creatività e le abilità dei Mastri Costruttori, e si scoprirà quanto siano davvero speciali.

Nel cast vocale del film – nella versione originale – troveremo Chris Pratt (Emmet), Elizabeth Banks (Wyldstyle), Will Arnett (Batman), Channing Tatum (Superman) e Jonah Hill (Lanterna Verde). Mike Mitchell (Trolls Sky High, Deuce Bigelow) si occupa della regia dopo l’allontanamento di Rob Schrab (Community, The Mindy Project) per “divergenze creative” con la produzione.

Phil Lord e Chris Miller hanno scritto la prima stesura di The LEGO Movie 2, ma Raphael Bob-Waksberg (creatore di BoJack Horseman) è stato incaricato di rivederla.

Il film arriverà nelle nostre sale il 21 febbraio 2019.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *