L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Mowgli – Una featurette svela la realizzazione del film

Mowgli – Una featurette svela la realizzazione del film

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: La recensione di Mowgli – Il figlio della giungla

Mowgli – Il figlio della giungla ibrida il live-action e la CGI per riportare sullo schermo i racconti di Rudyard Kipling, e non è un caso che sia stato diretto proprio da Andy Serkis: il celebre attore inglese ha elevato la performance capture allo stato dell’arte ne Il Signore degli Anelli (dove interpretava Gollum), e ovviamente ha utilizzato questa tecnica anche per dare vita agli animali della giungla.

A tal proposito, Netflix ha pubblicato una featurette che svela il lavoro degli attori sui loro personaggi, in particolare Christian Bale nel ruolo di Baghera. Potrete vederla sotto la sinossi ufficiale, ma prima vi ricordo che Mowgli – Il figlio della giungla è già disponibile sulla piattaforma on-line:

L’acclamato attore e regista Andy Serkis reinventa il popolare capolavoro di Rudyard Kipling su un bambino diviso tra due mondi che accetta il proprio destino e diventa una leggenda. Mowgli (Rohan Chand) non è mai appartenuto veramente né al mondo selvaggio della giungla né a quello civilizzato. Ora deve misurarsi con i pericoli insiti in entrambi per scoprire quale sia la sua vera identità. Christian Bale, Cate Blanchett, Benedict Cumberbatch, Andy Serkis, Freida Pinto, Matthew Rhys e Naomie Harris sono tra le star del nutrito cast che include anche l’esordiente Rohan Chand in questa avventura spettacolare e toccante al tempo stesso.

Il prestigioso cast vocale di Mowgli – Il figlio della giungla comprende Christian Bale (la pantera Bagheera), Cate Blanchett (il serpente Kaa), Benedict Cumberbatch (la tigre Shere Khan), Naomie Harris (la lupa Nisha), Peter Mullan (il lupo Akela), Jack Reynor (il fratello lupo di Mowgli), Eddie Marsan (Vihan, compagno di Nisha), Tom Hollander (la iena spazzina Tabaqui) e lo stesso Andy Serkis (l’orso Baloo). I ruoli umani sono invece interpretati da Matthew Rhys (Lockwood), Freida Pinto (Messua) e Rohan Chand (Mowgli).

La sceneggiatura è opera dell’esordiente Callie Kloves.

Fonte: Netflix

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Men In Black International: Un nuovo punto di partenza – La recensione 21 Luglio 2019 - 20:30

La saga dei MIB è protagonista di un soft reboot di cui Tessa Thompson e Chris Hemsworth sono i perfetti mattatori.

Kevin Smith parla di Clerks III e Jay & Silent Bob Reboot 21 Luglio 2019 - 20:00

Al Comic-Con di San Diego Kevin Smith ha parlato di Clerks III e di Jay & Silent Bob Reboot, e di come è riuscito ad avere Ben Affleck nuovamente nei panni di Holden

Comic-Con 2019: Tutte le novità sulle serie dell’Arrowverse! 21 Luglio 2019 - 19:30

Arrow, The Flash e Supergirl: 3 delle principali serie dell'Arrowverse erano presenti al Comic-Con di San Diego, in 3 diversi panel che hanno rivelato interessantissime novità!

Giochi stellari – The Last Starfighter (FantaDoc) 18 Luglio 2019 - 16:23

Congratulazioni, Starfighter! Sei stato reclutato dalla Lega Stellare per leggere questo articolo sulla storia del film, nato... come seguito spirituale de La spada nella roccia? Eh?!

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Party of Five (Cinque in famiglia) 17 Luglio 2019 - 16:19

Le mille sfighe di Party of Five, la serie nata come surrogato di Beverly Hills 90210 e trasformatasi nel "miglior show che non avete visto".

7 cose che forse non sapevate su Gigi la Trottola 16 Luglio 2019 - 15:58

Le esilaranti avventure del campionissimo sotto il metro nato perché hanno imposto al suo autore di inventarsi una storia comica sul basket. I crossover con Star Wars, l'Uomo Tigre e tutto il resto, e la storia di... Ciccio Terremoto?