L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Kevin Hart rinuncia agli Oscar a causa di alcuni tweet omofobi

Kevin Hart rinuncia agli Oscar a causa di alcuni tweet omofobi

Di Filippo Magnifico

LEGGI ANCHE: Oscar 2019 – Sono 25 le pellicole animate eleggibili, record di 8 pellicole giapponesi

Giusto il tempo di riportare l’annuncio per poi fare dietrofront. Kevin Hart (Jumanji – Benvenuti nella giungla, La scuola serale) NON SARÀ il conduttore della 91ª edizione della cerimonia di consegna degli Academy Awards. Si tratta di una scelta imposta, dato che nel momento in cui è stato ufficializzato il suo coinvolgimento è scoppiata la rivolta nel web.

Il motivo? Alcuni tweet particolarmente omofobi, pubblicati dall’attore una decina di anni fa, che hanno incontrato la giusta opposizione dei media e della comunità LGBT. L’attore inizialmente aveva rifiutato di chiedere scusa, per poi pubblicare dei tweet in cui si è dichiarato estremamente dispiaciuto per l’accaduto, aggiungendo che si tratta cose che appartengono ad un passato ormai lontano.

Visto lo scandalo, Hart ha deciso di rinunciare al suo incarico. Gli Oscar 2019 sono quindi alla ricerca di un nuovo conduttore. Come sempre vi terremo aggiornati su ogni sviluppo.

Le candidature agli Oscar 2019 verranno annunciate il 22 gennaio 2019 mentre la cerimonia si terrà il 24 febbraio al Dolby Theatre al Hollywood & Highland Center a Hollywood.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Wolfgang Petersen è morto: addio al regista di La Storia Infinita e La tempesta perfetta 16 Agosto 2022 - 21:24

Il cineasta tedesco Wolfgang Petersen, regista di pellicole come La Storia Infinita, Air Force One e La tempesta perfetta, è morto a Los Angeles, all'età di 81 anni.

Crystalline Resonance Final Fantasy: anche il Italia il concerto ispirato alla saga 16 Agosto 2022 - 21:00

Square Enix festeggia il 35esimo anniversario della sua saga più famosa con uno speciale tour concertistico, Crystalline Resonance Final Fantasy.

The Family Plan: Mark Wahlberg protagonista del film originale Apple 16 Agosto 2022 - 20:45

Mark Wahlberg interpreterà un padre in fuga con la sua famiglia dopo che il suo passato è tornato a galla

Better Call Saul, il finale: “meglio non chiamarlo Saul” [SPOILER] 16 Agosto 2022 - 15:23

La fine di un viaggio sorprendente, un finale da storia della TV: le nostre considerazioni sull'ultimissimo episodio di Better Call Saul.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.