L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
I 10 Migliori “Sidekick” dei classici Disney

I 10 Migliori “Sidekick” dei classici Disney

Di Andrea Suatoni

Disney da sempre ci emoziona regalandoci classici senza tempo, pellicole spesso da Oscar entrate ormai nell’immaginario collettivo come l’ufficiale rappresentazione delle fiabe e delle storie più conosciute che uniscono a notevoli sforzi produttivi l’estrema cura per la caratterizzazione dei personaggi. In questo mare di personaggi indimenticabili siamo andati a ricercare alcune delle spalle più amate del panorama disneyano, a volte immeritatamente sottovalutate: ecco quindi una lista dei 10 migliori sidekick presenti nei classici Disney, quei personaggi che accanto o in aiuto al protagonista principale riescono comunque a brillare di luce propria!

TIMON & PUMBAA – IL RE LEONE

Forse fra le migliori spalle mai ideate da Disney, sicuramente fra i più famosi e potenti nell’immaginario collettivo, anche grazie alla loro canzone Hakuna Matata: un duo che vanta una verve comica non indifferente accanto ad una profondità di caratterizzazione non sempre scontata in questo ruolo. I fan sono impazienti di vederli reinventati nel Live-Action in arrivo de Il Re Leone.

PEGASUS – HERCULES

Nato da una nuvola per mano di Zeus, Pegasus è il cavallo di Hercules e la sua fidata spalla. Coraggioso e leale, ma anche permaloso e geloso (dopo l’arrivo di Megara), la principale vena comica di Pegasus sta nel suo racchiudere delle caratteristiche tipiche degli uccelli nell’ingombrante corpo di un cavallo.

GAS GAS & GIAC – CENERENTOLA

Dal grande classico Disney del 1950 arrivano Gas Gas (fifone e paffuto) e Giac (più furbo e impavido), un non comune duo di topolini a supporto della povera Cenerentola nella sua vita in casa con la matrigna e le sorellastre (indimenticabile la scena corale della preparazione dell’abito). I due con il loro ottimismo ed il loro impegno nella “causa” della loro amica incarnano in un certo senso il punto di vista dello spettatore.

MAXIMUS – RAPUNZEL

L’animazione (figlia degli attuali tempi tecnologici) ha fatto un lavoro eccellente su questo personaggio, permettendogli una fisicità ed una mimica facciale estremamente espressivi: a Maximus non serve affatto la parola per farsi capire agli spettatori, che arrivano a “dimenticare” che il personaggio non sia dotato della parola.

ABU & IL TAPPETO MAGICO – ALADDIN

Un duo particolarissimo, a fare da contorno a dei personaggi estremamente “ingombranti” (come lo spettacolare Genio della Lampada) ma che riesce a ritagliarsi in ogni caso il suo valore. Nonostante siano una scimmia ed un oggetto, i due manifestano emozioni estremamente umane, e la loro resa grafica è perfetta. Chissà come verranno realizzati nel nuovo live-action Disney?

MUSHU – MULAN

Chiariamo subito: Mushu è un drago, non una Lucertola! Simpatico, astuto, sarcastico ma anche goffo e pasticcione, accompagna Mulan nel suo viaggio per ripristinare il suo ruolo di spirito guardiano della Famiglia Fa. Mushu possiede a sua volta una spalla: si tratta del grillo Cri-Kee, suo compagno di avventure.

OLAF – FROZEN

Ingenuo, maldestro ma tenerissimo ed altruista, Olaf è un pupazzo di neve animato dalla magia di Elsa in Frozen. Ciò che rimane più impresso di Olaf è il suo amore per il calore ed i climi caldi, inconsapevole che le alte temperature lo porterebbero a sciogliersi.

TRILLY – PETER PAN

Fondamentalmente forse, la fatina Trilly non è un personaggio del tutto positivo: è difficile inizialmente affezionarsi a lei in Peter Pan, presentata come gelosa, fin troppo ingenua e quasi crudele in alcuni casi. Ma si tratta di un personaggio impossibile da dimenticare, che si è infatti guadagnato più di uno spin-off personale.

ANACLETO – LA SPADA NELLA ROCCIA

Irascibile e permaloso ma al tempo stesso geniale, il gufo di Merlino ne La Spada Nella Roccia è uno dei più forti elementi comici del film, rivelando in più di un’occasione un cuore d’oro dietro il carattere burbero.

LADY COCCA – ROBIN HOOD

Little John sarebbe la spalla d’eccellenza da inserire in questa lista, ma a lui abbiamo preferito, in Robin Hood, l’esilarante Lady Cocca, sidekick invece di Lady Marion. Lady Cocca è una forza della natura: una gallina spiritosa, intelligente ed anche pronta a combattere (divertentissima la scena della sua lotta contro le guardie di Re Giovanni); un personaggio estremamente positivo e sicuramente indimenticabile.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su FacebookTwitter e Instagram.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Evangelion: 3.0+1.0: Ecco i primi 12 minuti e 10 secondi del film! 7 Marzo 2021 - 16:19

In occasione dell'arrivo nelle sale di Evangelion: 3.0+1.0 Thrice Upon a Time Khara ha condiviso i primi 12 minuti, 10 secondi e 10 fotogrammi del film

Thor: Love and Thunder – Foto e video dal set con Natalie Portman e il memoriale di Odino 7 Marzo 2021 - 16:00

Succede qualcosa a Jane Foster (Natalie Portman) nel nuovo video dal set australiano di Thor: Love and Thunder, dove possiamo vedere anche il memoriale di Odino.

Russell Crowe sarà il celebre pittore Mark Rothko in un biopic “legale” 7 Marzo 2021 - 15:00

Il film sarà incentrato sul Caso Rothko, la battaglia legale della figlia Kate dopo la morte dell'artista

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.