L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Gli Oscar hanno sul serio bisogno di un conduttore?

Gli Oscar hanno sul serio bisogno di un conduttore?

Di Filippo Magnifico

LEGGI ANCHE: Kevin Hart rinuncia agli Oscar a causa di alcuni tweet omofobi

Gli Oscar 2019 verranno ricordati (anche) come gli Oscar del cambiamento. L’Academy ha già annunciato una serie di novità, che comprendono il cosiddetto “Oscar Popolare” (a quanto pare rimandato anche se potrebbero esserci ripensamenti) e la durata della serata di premiazione (tre ore, incluse le pubblicità).

Ora si aggiunge la questione del conduttore. Come sappiamo, Kevin Hart ha dovuto rinunciare dopo che nel web sono riemersi alcuni suoi vecchi tweet particolarmente omofobi, che hanno incontrato la giusta opposizione dei media e della comunità LGBT.

Non è ancora stato annunciato un sostituto e a quanto pare potrebbe non esserci. Stando a quanto riportato da Variety, l’Academy potrebbe scegliere una serie di star per presentare i premi, affidando a loro il consueto monologo che quindi diventerebbe corale. Ricordiamo che una cosa simile era già successa nel 1988, durante la 61esima edizione degli Academy Awards.

Al momento si tratta solo di voci, non c’è niente di ufficiale. Come sempre vi terremo aggiornati su ogni sviluppo.

Le candidature agli Oscar 2019 verranno annunciate il 22 gennaio 2019 mentre la cerimonia si terrà il 24 febbraio al Dolby Theatre al Hollywood & Highland Center a Hollywood.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

In She-Hulk esploreremo il lato più soft di Daredevil 14 Agosto 2022 - 19:00

In She-Hulk, la serie Marvel in arrivo su Disney+ il 18 agosto, vedremo una versione più soft del Daredevil interpretato da Charlie Cox.

Three Thousand Years of Longing: nuovo, breve trailer per il film di George Miller 14 Agosto 2022 - 17:00

Il regista di Mad Max: Fury Road torna al cinema con una storia fantastica interpretata da Tilda Swinton e Idris Elba

District 10: Sharlto Copley promette le riprese tra un anno 14 Agosto 2022 - 15:00

Le riprese del sequel di District 9 potrebbero partire tra un anno, un anno e mezzo: lo rivela la star - e co-sceneggiatore - Sharlto Copley

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.