L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Dark Phoenix – Jean libera il potere di Fenice Nera nella nuova immagine

Dark Phoenix – Jean libera il potere di Fenice Nera nella nuova immagine

Di Lorenzo Pedrazzi

GUARDA ANCHE: Gli X-Men in una foto ufficiale di Dark Phoenix

È disponibile una nuova immagine ufficiale di Dark Phoenix, il cinecomic della 20th Century Fox che arriverà il 7 giugno 2019 nelle sale americane. L’uscita è stata rinviata per consentire al regista Simon Kinberg di procedere con i reshoot, non appena gli attori del ricchissimo cast – a cominciare da Sophie Turner, impegnata con l’ultima stagione di Game of Thrones – sono tornati disponibili.

Ebbene, la nuova immagine è in realtà una gif, e ci mostra proprio Jean Grey (Sophie Turner) mentre scatena il potere di Fenice Nera, entità cosmica che abita il corpo della giovane mutante, e che lei non è in grado di controllare. Potrete vedere l’immagine sotto la sinossi:

In DARK PHOENIX, gli X-MEN affrontano il nemico più formidabile e potente: un membro della squadra, Jean Grey. Durante una missione di salvataggio nello spazio, Jean resta quasi uccisa quando viene colpita da una misteriosa forza cosmica. Una volta tornata a casa, questa forza non solo la rende infinitamente più potente, ma anche molto più instabile. Lottando con questa entità dentro di sé, Jean scatena i suoi poteri in modi che non può né comprendere né contenere. Perdendo il controllo, mentre fa del male alle persone che ama di più, Jean comincia a sbrogliare il tessuto che tiene insieme gli X-Men. Ora, con la famiglia che sta crollando, devono trovare un modo per restare uniti… non solo per salvare l’anima di Jean, ma anche il nostro pianeta da una stirpe aliena che vuole sfruttare questa forza come un’arma e governare la galassia.

Il cast di X-Men: Dark Phoenix – ambientato negli anni Novanta – è ricchissimo: tornano infatti James McAvoy (Charles Xavier), Michael Fassbender (Magneto), Jennifer Lawrence (Mystica), Sophie Turner (Jean Grey), Nicholas Hoult (Bestia), Tye Sheridan (Ciclope), Alexandra Shipp (Tempesta), Kodi Smit-McPhee (Nightcrawler), Evan Peters (Quicksilver) e Lamar Johnson. A loro si è aggiunta Jessica Chastain nel ruolo di antagonista. Nessuna notizia ufficiale, al momento, circa l’eventuale ritorno di Lana Condor (Jubilee), Ben Hardy (Arcangelo) e Olivia Munn (Psylocke).

LEGGI ANCHE:

Sophie Turner è Jean in una foto ufficiale di Dark Phoenix

Gli X-Men sono pronti alla battaglia in una foto di Dark Phoenix

Il primo trailer di Dark Phoenix

Due foto ufficiali e nuovi dettagli su Dark Phoenix

10 cose che abbiamo imparato nel trailer di Dark Phoenix

Partita a scacchi tra Xavier e Magneto nella foto dal set di Dark Phoenix

Sophie Turner contro Jessica Chastain nelle foto dal set di Dark Phoenix

Svelate le ragioni dello slittamento di X-Men: Dark Phoenix e New Mutants

Moira MacTaggert non tornerà in X-Men: Dark Phoenix

Hans Zimmer comporrà le musiche di X-Men: Dark Phoenix

Magneto in una foto ufficiale di X-Men: Dark Phoenix

Le prime immagini ufficiali di X-Men: Dark Phoenix

Lamar Johnson nel cast di X-Men: Dark Phoenix, tornerà Evan Peters

Dazzler apparirà in X-Men: Dark Phoenix

La Stanza del Pericolo nella prima foto dal set di X-Men: Dark Phoenix

Il copione di Simon Kinberg s’ispira al celebre arco narrativo di Fenice Nera, già mostrata in X-Men 3, dove però si esprimeva solo in una deludente trama collaterale. Un accenno a questa evoluzione malvagia di Jean Grey (Sophie Turner) è stato fatto nell’epilogo di X-Men: Apocalisse, quando Jean ha sbloccato l’aura di Fenice per sconfiggere Apocalisse. La potentissima entità cosmica nota come Fenice Nera prenderà il controllo dell’eroina, corrompendone le azioni e il punto di vista.

Fenice Nera è uno dei personaggi più potenti dell’Universo Marvel. Si tratta di un’entità cosmica che abita il corpo di Jean e innesca la cosiddetta Saga di Fenice Nera, pubblicata su Uncanny X-Men fra il gennaio e l’ottobre del 1980, scritta da Chris Claremont con i disegni di Dave Cockurm e John Byrne. Da tempo, i fan sperano di vederla trasposta al cinema in maniera adeguata, poiché rappresenta un capitolo fondamentale nella mitologia dei mutanti.

Le musiche sono di Hans Zimmer.

Fonte: ComicBook.com

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Black Widow – Nuovi poster per il cinecomic con Scarlet Johansson 12 Giugno 2021 - 21:00

Sono disponibili quattro suggestivi poster di Black Widow targati RealD 3D, Dolby Cinema, Screen X e IMAX. Inoltre, Cate Shortland parla dei riferimenti per il film.

It’a A Sin – Recensione della imperdibile serie LGBTQIA+ inglese divenuta già un cult 12 Giugno 2021 - 20:00

It's a Sin stupisce continuamente e rende di nuovo attuale una pagina di storia troppo raramente ricordata: ecco la nostra recensione della imperdibile (non solo per gli appartenenti al mondo LGBT+) serie inglese!

Loki – Una featurette dedicata al personaggio di Gugu Mbatha-Raw 12 Giugno 2021 - 19:00

La giudice Ravonna Renslayer di Gugu Mbatha-Raw è al centro di una nuova featurette di Loki, i cui episodi escono ogni mercoledì su Disney+.

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.