Condividi su

08 novembre 2018 • 22:04 • Scritto da Giulio Frafuso

Will Ferrell girerà con Gus Van Sant The Prince of Fashion

Il film sarà ispirato dall'articolo My Son, the Prince of Fashion, scritto per GQ dal grande scrittore Michael Chabon. Si tratta della prima collaborazione tra l'attore comico e il regista di WIll Hunting - Genio ribelle.
0

Will Ferrell sarà il protagonista del nuovo film di Gus Van Sant The Prince of Fashion, che sarà prodotto da Amazon Studios. La sceneggiatura è stata ispirata da un articolo dello scrittore premio Pulitzer Michael Chabon scritto per GQ e intitolato My Son, the Prince of Fashion. L’esperienza di accompagnare suo figlio alla Settimana della Moda di Parigi, dove il ragazzo ha incontrato molti dei suoi idoli, ha ispirato Chabon un racconto che riguarda anche lo stato psicologico di un padre sentitosi totalmente fuori contesto.

Tra i produttori di The Prince of Fashion figurano anche Jonathan Goldstein e John Francis Daley, autori del divertente Game Night e in pole-position per dirigere Flashpoint, il cinecomic della Warner/DC Movies ancora non entrato ufficialmente in produzione. Will Ferrell invece ha in uscita imminente Holmes and Watson, commedia dove torna a dividere lo schermo con lo storico compagno di scorribande John C. Reilly.

Michael Chabon è uno dei più grandi scrittori contemporanei, oltre che un grande appassionato di fumetti e fantascienza. Dal suo libro omonimo è stato tratto il bellissimo Wonder Boys di Curtis Hanson, interpretato da un cast incredibile composto da Michael Douglas, Frances McDormand, Robert Downey Jr., Tobey Maguire e Katie Holmes. Il film fu candidato a tre premi Oscar tra cui l’adattamento scritto da Steve Kloves e la canzone Things Have Changed di Bob Dylan, che si aggiudicò la preziosa statuetta.

Tra i libri più riusciti di Michael Chabon vogliamo segnalare anche Il sindacato dei poliziotti Yiddish, che i fratelli Coen hanno pensato di adattare i un lungometraggio qualche anno fa. Il progetto purtroppo non è mai entrato in produzione, altrimenti siamo sicuri sarebbe diventato un capolavoro.

Fonte: Hollywood Reporter

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SCREENWEEK
Tutte le ultime notizie dal mondo del cinema e della tv direttamente nella tua casella mail, a portata di un solo click!
Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *