L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Sam Raimi ricorda Stan Lee: dal film di Thor mai realizzato al cameo in Spider-Man

Sam Raimi ricorda Stan Lee: dal film di Thor mai realizzato al cameo in Spider-Man

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Stan Lee, il nostro supereroe umanista

Il rapporto tra Sam Raimi e Stan Lee ha radici profonde: si conobbero nel 1991, lavorarono insieme a un film su Thor che la 20th Century Fox decise di rifiutare, e poi tornarono a collaborare nel primo Spider-Man (2002), diretto dallo stesso Raimi, dove Stan fece uno dei suoi storici camei.

Ebbene, il talentuoso regista ha condiviso con The Hollywood Reporter i suoi ricordi del leggendario fumettista, narrando alcuni risvolti di cui non eravamo a conoscenza. Qui di seguito potrete leggere la traduzione integrale del suo racconto:

Dopo aver fatto Darkman, Stan Lee mi chiamò e disse una cosa tipo «Hey ragazzo, mi è piaciuto il tuo film». Mi portò fuori a pranzo e disse che avremmo dovuto lavorare insieme. Dissi che mi sarebbe piaciuto fare un film su Thor. Scrivemmo insieme dei trattamenti [la fase intermedia tra un soggetto e una sceneggiatura, ndr] e li portammo alla Fox. Loro dissero: «Assolutamente no. Dai fumetti non vengono fuori dei buoni film». Era il 1991.

Ottenni la regia di Spider-Man nel 1999. E Avi Arad [allora a capo della Marvel. ndr] disse: «Voglio che metti Stan nel film». Io risposi: «No. Conosco Stan, e non sa recitare». Ma Avi insistette: «Lo voglio nel film. Lo abbiamo fatto per X-Men, e lo faremo qui». Ora, immaginate di essere un piccolo regista in Inghilterra che fa Macbeth, e che qualcuno vi dicesse: «Metti l’autore nello spettacolo». Suona assurdo. «Va bene, volete Shakespeare nello spettacolo, metterò Shakespeare nello spettacolo». Adesso è una delle mie parti preferite del film.

La mia prima esperienza con Stan Lee è stata abbastanza brutta, in realtà. Ero un avido lettore dell’Uomo Ragno e dei Vendicatori nei tardi anni Settanta, e negli Ottanta stavo lavorando al mio primo film horror a New York. Stavo lavorando anche come istruttore in un campo ad Algonquin Park. Un giorno decisero di organizzare un banchetto a tema Marvel, e mi dissero: «Riesci a far firmare un po’ di poster a Stan Lee?». Io ero così ingenuo che risposi OK. Andai alla Marvel e chiesi se potessi vedere Stan Lee. E loro andarono fuori di testa. «Sei impazzito? Non puoi vedere Stan Lee!». Quindi trascorsi l’intero viaggio in taxi fino all’aeroporto firmando “Stan Lee” su tutti i poster. [Ridacchia]. Eccomi lì, a vent’anni, a falsificare la sua firma.

Le creazioni di Stan hanno il potere della sua umanità. E quel potere crescerà geometricamente nel corso del tempo. Il suo retaggio non si disperderà. Lo si dice a proposito di un sacco di gente, ma nel suo caso è vero.

LEGGI ANCHE:

Un omaggio a Stan Lee attraverso i suoi personaggi

Fumettisti e animatori ricordano Stan Lee

Stan Lee aveva già girato il suo cameo per Avengers 4

Hollywood ricorda Stan Lee

È morto Stan Lee: addio al volto più emblematico del fumetto americano

Fonte: ComicBook.com

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Obi-Wan Kenobi – Uno spot per la doppia premiere di venerdì 23 Maggio 2022 - 11:00

La doppia premiere di Obi-Wan Kenobi arriverà questo venerdì su Disney+, e il nuovo spot ce ne offre un'anticipazione.

Box Office Italia: Top Gun Maverick si aggiudica il weekend 23 Maggio 2022 - 10:00

Top Gun: Maverick si aggiudica il weekend. In seconda posizione troviamo Doctor Strange nel Multiverso della Follia, seguito da Esterno Notte.

Black Panther: Wakanda Forever – Ecco Namor in un concept art (sfocato) 23 Maggio 2022 - 9:00

Un concept art di Black Panther: Wakanda Forever (sfocato) ci permette di intravedere il Namor del Marvel Cinematic Universe.

Love, Death & Robots, stagione 3: la recensione (senza spoiler) 21 Maggio 2022 - 9:28

Un terzo giro decisamente più riuscito del secondo: robot, ancora una volta, pochi, morte tanta, amore quel che basta.

She-Hulk, il trailer spiegato a mia nonna 18 Maggio 2022 - 8:43

Finalmente la She-Hulk di Tatiana Maslany in azione e... ma chi sono tutti quei tizi?

Bang Bang Baby, episodi 6-10: una chiusura col botto (no spoiler) 16 Maggio 2022 - 14:45

Sì, anche il secondo blocco di episodi di Bang Bang Baby, la serie di Prime Video, merita assolutamente la visione.