Condividi su

28 novembre 2018 • 14:44 • Scritto da Marlen Vazzoler

National Board of Review – A Star is Born miglior regia e attrice, Green Book è il film dell’anno

A Star is Born vince tre premi alla National Board of Review, tra cui regia (Bradley Cooper) e miglior attrice (Lady Gaga) mentre a Green Book i premi per il miglior film e attore protagonista, Viggo Mortensen
0

Anche la National Board of Review, l’organizzazione dedicata alla discussione e alla selezione dei migliori film dell’anno di base a New York, ha annunciato i vincitori del 2018.

La miglior pellicola dell’anno è Green Book, e il suo protagonista Viggo Mortensen ha vinto come miglior attore protagonista. A Star is Born vince come miglior regia (Bradley Cooper), attrice protagonista (Lady Gaga) e attore non protagonista (Sam Elliott).

If Beale Street Could Talk vince come miglior sceneggiatura non originale (Barry Jenkins) e miglior attrice non protagonista (Regina King). A Paul Schrader invece il premio per la miglior sceneggiatura originale per First Reformed.

RGB ha vinto come miglior documentario, mentre Gli Incredibili 2 come miglior film d’animazione. Cold War invece è il miglior film straniero.

L’elenco completo dei vincitori:
Miglior film: Green Book
Miglior regia: Bradley Cooper, A Star Is Born
Miglior regia opera prima: Bo Burnham, Eighth Grade
Miglior attore: Viggo Mortensen, Green Book
Miglior attrice: Lady Gaga, A Star Is Born
Miglior attore non protagonista: Sam Elliott, A Star Is Born
Miglior attrice non protagonista: Regina King, If Beale Street Could Talk
Miglior cast corale: Crazy Rich Asians
Miglior sceneggiatura originale: Paul Schrader, First Reformed
Miglior sceneggiatura non originale: Barry Jenkins, If Beale Street Could Talk
Miglior film animato: Gli Incredibili 2
Breakthrough Performance: Thomasin McKenzie, Leave No Trace
Miglior film straniero: Cold War
Miglior documentario: RGB
William K. Everson Film History Award: The Other Side of the Wind e They’ll Love Me When I’m Dead
NBR Freedom of Expression Award: 22 July
NBR Freedom of Expression Award: On Her Shoulders

Top Films (in ordine alfabetico)
The Ballad of Buster Scruggs
Black Panther
Can You Ever Forgive Me?
Eighth Grade
First Reformed
If Beale Street Could Talk
Mary Poppins Returns
A Quiet Place
Roma
A Star Is Born

Top 5 Documentari (in ordine alfabetico)
Crime + Punishment
Free Solo
Minding the Gap
Three Identical Strangers
Won’t You Be My Neighbor?

Top 5 Film stranieri (in ordine alfabetico)
Burning
Custody
The Guilty
Happy as Lazzaro
Shoplifters

Top 10 film indipendenti
The Death of Stalin
Lean on Pete
Leave No Trace
Mid90s
The Old Man & the Gun
The Rider
Searching
Sorry to Bother You
We the Animals
You Were Never Really Here

I premi verranno consegnati l’8 gennaio 2019 al Cipriani 42nd Street a New York.

Fonte National Board of Review

ISCRIVITI ALLA NUOVA NEWSLETTER DI SCREENWEEK
Tutte le ultime notizie dal mondo del cinema e della tv direttamente nella tua casella mail, a portata di un solo click!
ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *