L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Modern Love – Anne Hathaway e Tina Fey nello show antologico di Amazon

Modern Love – Anne Hathaway e Tina Fey nello show antologico di Amazon

Di Marlen Vazzoler

Anne Hathaway (Ocean’s Eight), Tina Fey (30 Rock), John Slattery (Mad Men), Dev Patel (Lion), Catherine Keener (Get Out), Andy Garcia (Ocean’s Eleven), Cristin Milioti (Black Mirror), Victor Dixon (Power), Olivia Cooke (Ready Player One), Andrew Scott (Sherlock), Julia Garner (Ozark), Shea Whigham (Homecoming), Gary Carr (The Deuce, Downton Abbey), Sofia Boutella (Kingsman: The Secret Service) e John Gallagher, Jr. (The Newsroom) sono entrati a far parte del cast stellare assemblato da Amazon per lo show antologico di otto episodi: Modern Love.

Ideato da John Carney (Once, Begin Again, Sing Street), Storied Media Group e il New York Times, Carney scriverà, dirigerà e produrrà gli otto episodi a sé stanti che esploreranno l’amore nelle sue molteplici forme – tra cui quello sessuale, romantico, famigliare, platonico e l’amor proprio.

Emmy Rossum (Shameless), Sharon Horgan (Catastrophe, Divorce) e Tom Hall (Sensation) dirigeranno degli episodi, Horgan dirigerà quello con Tina Fey-John Slattery che ha anche sceneggiato. Hall ha scritto il suo episodio, la Rossum dirigerà l’episodio scritto dalla compianta Audrey Wells (Under the Tuscan Sun, The Hate U Give).

Todd Hoffman sarà il produttore esecutivo con Carney e Sam Dolnick e Choire Sicha del New York Times; Trish Hofmann sarà uno dei produttori.  L’editore della colonna Modern Love Daniel Jones sarà un consulente.

Modern Love è in produzione a New York.

Fonte Deadline

ISCRIVITI ALLA NUOVA NEWSLETTER DI SCREENWEEK
Tutte le ultime notizie dal mondo del cinema e della tv direttamente nella tua casella mail, a portata di un solo click!
ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

La storia di Balle Spaziali (FantaDoc) 17 Ottobre 2019 - 10:00

Come Balle Spaziali ha fatto morire dal ridere George Lucas... e quasi fatto morire e basta Mel Brooks: storia di una parodia legata a filo doppio con la saga che l’ha ispirata.

David Duchovny entra nel cast del reboot di Giovani streghe – The Craft 17 Ottobre 2019 - 9:15

Anche David Duchovny, il mitico Fox Mulder, è entrato nel cast di The Craft il reboot del fim degli anni novanta Giovani Streghe

Bojack Horseman – Il trailer italiano della stagione 6 17 Ottobre 2019 - 8:34

Il trailer della sesta (e ultima) stagione di Bojack Horseman è disponibile anche in versione italiana. La prima parte uscirà il prossimo 25 ottobre.

La storia di Balle Spaziali (FantaDoc) 17 Ottobre 2019 - 10:00

Come Balle Spaziali ha fatto morire dal ridere George Lucas... e quasi fatto morire e basta Mel Brooks: storia di una parodia legata a filo doppio con la saga che l’ha ispirata.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Il Calabrone Verde 16 Ottobre 2019 - 13:00

La storia de Il Calabrone Verde: quando Bruce Lee faceva l'autista di un vigilante mascherato, menava Batman e terrorizzava Robin...

7 cose che forse non sapevate su Goldrake 15 Ottobre 2019 - 12:00

Il prototipo, il remake di Goldrake, i nomi italiani e Lost in Translation: sette cose che forse non sapevate su Atlas Ufo Robot.