L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Divina Mortis: morti viventi e fede nell’opera di Josh Heisenberg

Divina Mortis: morti viventi e fede nell’opera di Josh Heisenberg

Di Filippo Magnifico

Il cinema italiano sta passando una fase di rinascita, che abbraccia diversi generi per lungo tempo snobbati, come l’action, il thriller e il cinecomic (rielaborato alla nostra maniera).
C’è un genere, però, che manca ancora all’appello, nonostante in passato sia riuscito a regalarci parecchie soddisfazioni: l’horror.
È vero, abbiamo Luca Guadagnino con il suo Suspiria ma non si può considerare una produzione 100% Made in Italy. A parte il recente The End? L’inferno fuori, il cinema del terrore sembra ancora essere un tabù nel nostro territorio.

Ma ci sono sempre le produzioni indipendenti, che possono regalarci delle piccole soddisfazioni e delle timide speranze. È questo il caso di Divina Mortis, mediometraggio horror diretto da Josh Heisenberg e incentrato sulle vicende di una setta comandata da un frate (Massimiliano D’Aloisio) convinto di essere il tramite fra il divino e il terreno. A farne le spese due sorelle (Valentina Carrino e Nicole Petruzza), alle prese con un contesto nel quale incombe la presenza dei morti viventi.

In 30 minuti, quest’opera riesce ad essere più sincera di gran parte delle produzioni nostrane arrivate sul grande schermo nell’ultimo periodo. Questo perché animata da un’evidente passione per il genere che è possibile percepire in ogni singolo fotogramma. Non privo di difetti, più che altro riconducili al suo essere un’opera indipendente, Divina Mortis mette in scena l’orrore della fede in un contesto che fa della religione l’unica possibile via di fuga, provocando una collisione di sicuro impatto. Il tutto accompagnato da ottimi effetti speciali che, nonostante alcuni inevitabili limiti, riescono a fare di necessità virtù, dimostrandosi sempre funzionali alla narrazione.

Divina Mortis è stato distribuito da Home Movies in formato DVD per il mercato italiano e tedesco a partire da ottobre 2018. Potete avere un assaggio del mediometraggio grazie a questi teaser:

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SCREENWEEK
Tutte le ultime notizie dal mondo del cinema e della tv direttamente nella tua casella mail, a portata di un solo click!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

George Clooney e Julia Roberts di nuovo insieme in Ticket to Paradise 26 Febbraio 2021 - 20:45

Le due star interpreteranno una coppia divorziata in viaggio verso Bali per impedire alla figlia di commettere il loro stesso errore

Wandavision: La spiegazione della scena dopo i titoli di coda dell’episodio 8 26 Febbraio 2021 - 20:05

Anche nell'episodio 8 di WandaVision è presente una scena dopo i titoli di coda: ecco i possibili significati nascosti che potrebbe contenere!

Rebel: il trailer della serie su Erin Brockovich 26 Febbraio 2021 - 20:01

La ABC ha diffuso il trailer di Rebel, la serie ispirata alla vita di Erin Brockovich con protagonista Katey Sagal.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.