Condividi su

30 novembre 2018 • 01:45 • Scritto da Giulio Frafuso

Daniel Brühl, Charles Dance e forse Rhys Ifans nel prequel di Kingsman

Il progetto sembra essere orientato maggiormente verso il dramma in costume che verso lo spy-action scatenato come sono stati i precedenti due film diretti da Matthew Vaughn.
0

Continua a comporsi il cast del prequel di Kingsman, che sarà diretto sempre da Matthew Vaughn. Dopo Ralph FiennesHarris Dickinson come protagonistiil film verrà interpretato anche da Daniel Brühl, Charles Dance e molto probabilmente Rhys Ifans. Circola voce che anche Matthew Goode potrebbe entrare a far parte del progetto, ma tale notizia è ancora molto lontana dall’essere confermata.

A quanto pare il prequel virerà maggiormente sui toni del dramma in costume che verso quelli più leggeri dell’action movie, come lo erano Kingsman: Secret Service e Kingsman: Il cerchio d’oro. Al centro della storia ci sarà il giovane Conrad (Dickinson), eroe ansioso si combattere per il suo Paese nella Prima Guerra Mondiale.

Brühl, Dance e Ifans non sono nuovi a produzioni a grosso budget come probabilmente sarà anche il prequel di Kingsman. L’attore tedesco ha infatti recitato in Captain America: Civil War e The Bourne Ultimatum; il veterano britannico a suo tempo fu il “villain” di Last Action Hero e ha realizzato varie stagioni di Game of Thrones; Ifans infine ha interpretato Xenophilius Lovegood in Harry Potter e i doni della morte – Parte I e anche Lizard in The Amazing Spider-Man.

Come noto dopo questo prequel Matthew Vaughn girerà subito Kingsman 3, dove torneranno i protagonisti ufficiali Taron Egerton e Colin Firth.

Fonte: Collider

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SCREENWEEK
Tutte le ultime notizie dal mondo del cinema e della tv direttamente nella tua casella mail, a portata di un solo click!
Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.Daniel Brühl

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *