L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Da Ebenezer Scrooge al Grinch, anti-Natale alla conquista del Cinema

Da Ebenezer Scrooge al Grinch, anti-Natale alla conquista del Cinema

Di Filippo Magnifico

LEGGI ANCHE: Non c’è Natale più odioso di quello passato da soli: La Recensione de Il Grinch

Tutti amano il Natale? Beh, più o meno.

È senza ombra di dubbio uno dei periodi più attesi dell’anno, sopratutto dai più piccoli, cresciuti con il mito di Babbo Natale, il dispensatore di regali il cui valore è direttamente proporzionale alla condotta tenuta nel corso dell’anno.

Quando si è piccoli il Natale ha tutto un altro sapore, inutile dirlo, ma questo non vuol dire che crescendo la sua magia diminuisca. Cambia, assumendo altre forme ma mantenendo invariata tutta la positività che porta al suo interno.

I Natali passati con tutta la famiglia, occasione per incontrare parenti e amici che durante il resto dell’anno si sentono solo tramite telefono.
Eppure, per quanto strano possa sembrare, non tutti amano il Natale

Si può odiare la festa delle feste per motivi particolarmente seri e drammatici, è questo il caso di Kate, il personaggio interpretato da Phoebe Cates in Gremlins di Joe Dante. La sua tragica storia è ispirata ad una famosa leggenda metropolitana che – va detto – farebbe odiare il Natale a chiunque.

Ma si parlava di cene passate in compagnia di tutta la famiglia, che il 90% delle volte si rivelano i momenti più piacevoli dell’anno. Ma quel 10% che rimane può rivelarsi un vero e proprio inferno, come può testimoniare Bridget Jones, il mitico personaggio interpretato da Renèee Zellweger, costretta ad affrontare il Natale da single, circondata da parenti avvoltoi.

Casi limite ovviamente, perché la letteratura e il cinema ci hanno anche insegnato che il Natale può cambiare i personaggi più duri. Tra questi ovviamente troviamo il Jack Skeletron di Tim Burton, protagonista di Nightmare Before Christmas. Il re delle zucche (e di Halloween), catapultato nella città del Natale e letteralmente rapito dal suo spirito, a tal punto da voler prendere il posto di Babbo Natale!

Ma i più famosi – anche per una questione anagrafica – sono senza ombra di dubbio due.

EBENEZER SCROOGE

Il volto più burbero delle festività, creato da Charles Dickens nel 1843 e protagonista del Canto di Natale. Tirchio, dal cuore arido, convinto che il giorno amato dalla maggior parte delle persone in tutto il mondo sia solo una perdita di tempo. Durante una notte magica (la Vigilia di Natale, ovviamente) riceve la visita di tre fantasmi (nello specifico Natale Passato, Presente e Futuro) che lo conducono lungo viaggio magico, per certi versi terrificante. Il risultato? La consapevolezza che l’amore e la condivisione sono in grado di donarci una gioia incredibile e questo non soltanto a Natale.
La storia di Ebenezer Scrooge è stata più volte reinterpretata per il grande schermo, a partire dalla famosissima versione animata targata Disney, fino al film in CGI diretto da Robert Zemeckis, e interpretato da Jim Carrey, che con l’aiuto della performance capture si è trasformato nell’antieroe natalizio di Dickens. Senza dimenticare, ovviamente, la versione moderna di Scrooge che ci ha regalato Bill Murray in S.O.S. fantasmi (Scrooged), diretto nel 1988 da Richard Donner.

IL GRINCH

Il famoso mostro verde creato da Dr. Seuss negli anni ’50, l’anti-Natale per eccellenza, protagonista di una storia universale sullo spirito del Natale e sull’indomabile forza dell’ottimismo che nel corso degli anni è passata attraverso diverse trasposizioni. Per un’incredibile coincidenza anche questo personaggio è stato interpretato da Jim Carrey nel 2000, protagonista di un film live-action diretto da Ron Howard, ed è ora pronto per tornare al cinema con Il Grinch, il nuovo cartoon targato Illumination Entertainment, che vede Alessandro Gassmann come voce italiana del “cattivissimo” protagonista.

In arrivo nelle nostre sale il 29 novembre, Il Grinch racconta la storia di un cinico brontolone che decide di rubare il Natale ma alla fine si lascia commuovere dal generoso spirito natalizio di una ragazzina e cambia idea. Perché, lo sappiamo bene, il Natale, per quanto odiato, è in grado di sciogliere i cuori di ghiaccio.

LEGGI ANCHE: Alessandro Gassmann a Roma per la presentazione de Il Grinch!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Cassian Andor – Tony Gilroy tornerà come sceneggiatore e regista della serie 16 Ottobre 2019 - 13:45

Dopo l'esperienza con Rogue One, Tony Gilroy scriverà il pilot e dirigerà alcuni episodi di Cassian Andor, la serie interpretata da Diego Luna.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Il Calabrone Verde 16 Ottobre 2019 - 13:00

La storia de Il Calabrone Verde: quando Bruce Lee faceva l'autista di un vigilante mascherato, menava Batman e terrorizzava Robin...

Will & Grace: arriva il promo della stagione 11, con un grandissimo colpo di scena! 16 Ottobre 2019 - 12:46

È arrivato il primo trailer dell’undicesima stagione di Will & Grace e contiene un grandissimo colpo di scena: Grace è incinta!

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Il Calabrone Verde 16 Ottobre 2019 - 13:00

La storia de Il Calabrone Verde: quando Bruce Lee faceva l'autista di un vigilante mascherato, menava Batman e terrorizzava Robin...

7 cose che forse non sapevate su Goldrake 15 Ottobre 2019 - 12:00

Il prototipo, il remake di Goldrake, i nomi italiani e Lost in Translation: sette cose che forse non sapevate su Atlas Ufo Robot.

StreamWeek: le ultime miglia di Jesse Pinkman in El Camino 14 Ottobre 2019 - 13:07

El Camino, The Front Runner, Bohemian Rhapsody, Shazam e molto altro nel nuovo episodio di StreamWeek, la nostra guida alle novità proposte dalle varie piattaforme di streaming.