L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Attack on Titan – Hajime Isayama mostra l’ultima tavola del manga [SPOILER]

Attack on Titan – Hajime Isayama mostra l’ultima tavola del manga [SPOILER]

Di Marlen Vazzoler

LEGGI ANCHE: Andy Muschietti da IT a L’Attacco dei Giganti!

Come anticipato qualche giorno fa dall’account twitter del programma documentaristico ‘Jōnetsu Tairiku’ dell’emittente giapponese MBS, il manga di L’Attacco dei Giganti di Hajime Isayama è entrato nell’arco finale.

“Questo è il momento in cui penso se posso concluderla bene. Sto sentendo la pressione e la responsabilità”.

Il programma ha mostrato il processo lavorativo di Isayama registrato nel corso dell’anno, la prima parte risale al marzo del 2018. Isayama spiega che l’idea dei ‘Giganti che mangiano le persone gli è venuta leggendo:

“Stavo leggendo il manga Jigoku sensei ed ho pensato che l’idea che gli esseri umani fossero mangiati vivi fosse così impressionante… Ma ultimamente questa idea non mi sembra più così spaventosa”.

Il mangaka spiega che nonostante stia disegnando l’opera da 9 anni, e bensì usi la parola Survey Corps 調査兵団 quasi 10 volte per ogni capitolo, ogni volta deve controllare come scrivere i kanji sul suo cellulare mentre realizza le bozze.

In una sequenza Isayama dirige il doppiatore Kaji Yuuki durante una scena tra Eren e Historia, perché secondo il mangaka Kaji non era riuscito a interpretare bene il personaggio:

“Eren non riusciva a comprendere bene Historia prima. Così quando finalmente la comprende, si sente assicurato. Questo è il motivo per cui dice questo”.

Dopo una chiacchierata con i genitori del maestro, ci spostiamo al secondo segmento registrato a ottobre, in cui incontriamo il redattore Shintarō Kawakubo.

Nell’ultima tavola, che potete vedere qui, possiamo leggere la frase [sei libero…].

Parlando del suo prossimo progetto, Isayama ha concluso dicendo:

“Si ce l’ho [qualcosa su cui lavorare]. Ma… non lo saprò fino a quando non inizierò a disegnare… Credo che per me la possibilità di creare ancora sia molto alta. Tanto tempo fa non sapevo se avrei avuto la determinazione di vivere una vita come questa… Tuttavia sono accadute molte cose, ho parlato con molte altre persone, e mi sono reso conto che volevo disegnare manga”.

La sinossi del primo volume del manga pubblicato da Planet Manga:

Un gigante che compare dal nulla distruggendo le mura della città. Quel giorno, l’umanità ricordò il terrore di essere controllati da loro… l’umiliazione di vivere come uccelli in gabbia. Tutto accadde 107 anni fa. L’intero genere umano… tranne pochi… fu divorato dai giganti. Tutta quella gente finì direttamente nello stomaco di quegli esseri. Fu così che i nostri antenati pensarono di costruire delle enormi mura che i giganti non avrebbero mai potuto oltrepassare. Riuscirono a creare un territorio al riparo dalla minaccia dei giganti, ma…tutto ciò fino a cinque anni fa. Ma ora è il nostro turno, degli esseri umani. D’ora in avanti… saremo noi a divorare i giganti! Adesso finalmente il genere umano può riprendersi la propria dignità. Possiamo vincere. Per l’umanità è il momento… di attaccare!

Ricordiamo il secondo cour della terza stagione della serie animata andrà in onda nell’aprile del 2019 sull’emittente NHK. VVVVID lo trasmetterà in simulcast.

Kodansha ha invece postato online l’episodio one-shot di 65 pagine disegnato dal diciannovenne Isayama, prima dell’inizio della serializzazione del manga sulla rivista Bessatsu Shonen.

Fonti Natalie, SnkNews

ISCRIVITI ALLA NUOVA NEWSLETTER DI SCREENWEEK
Tutte le ultime notizie dal mondo del cinema e della tv direttamente nella tua casella mail, a portata di un solo click!
ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

La Casa: Sam Raimi ha già scelto il regista del nuovo capitolo della saga 18 Ottobre 2019 - 20:00

La saga horror Evil Dead, lanciata da Sam Raimi negli anni ’80, tornerà sul grande schermo con un nuovo film, che a quanto pare ha già un regista...

Shang-Chi: nuovi dettagli sul film, Matrix tra le ispirazioni 18 Ottobre 2019 - 19:00

Matrix tra le ispirazioni del cinecomic Marvel Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings. Ecco le dichiarazioni del regista Destin Daniel Cretton.

Star Wars: Joonas Suotamo ospite di Lucca Comics & Games 2019 18 Ottobre 2019 - 18:00

Joonas Suotamo, l’attore finlandese che torna a interpretare Chewbacca nel film Star Wars: L’ascesa di Skywalker, sarà protagonista della giornata di apertura di Lucca Comics & Games 2019.

La storia di Balle Spaziali (FantaDoc) 17 Ottobre 2019 - 10:00

Come Balle Spaziali ha fatto morire dal ridere George Lucas... e quasi fatto morire e basta Mel Brooks: storia di una parodia legata a filo doppio con la saga che l’ha ispirata.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Il Calabrone Verde 16 Ottobre 2019 - 13:00

La storia de Il Calabrone Verde: quando Bruce Lee faceva l'autista di un vigilante mascherato, menava Batman e terrorizzava Robin...

7 cose che forse non sapevate su Goldrake 15 Ottobre 2019 - 12:00

Il prototipo, il remake di Goldrake, i nomi italiani e Lost in Translation: sette cose che forse non sapevate su Atlas Ufo Robot.